Exalted Storytellers Companion
Alan Alexander, Zach Bush, Joseph Carriker e Peter Schaefer

Image

Il primo supplemento per la nuova edizione di Exalted si rivela essere soprattutto un utile strumento per la creazione di png Eccelsi, ma non solo.

Dal punto di vista estetico il manuale va in controtendenza rispetto a quanto siamo abituati a vedere di solito: è un brossurato in bianco e nero da 160 pagine, nonostante ciò le illustrazioni sono nella maggior parte dei casi gradevoli (un po’ meno i fumetti di apertura dei vari capitoli). Il prezzo di copertina è 24,99 $

Ad ogni tipo di Eccelso è dedicato un ampio capitolo che dapprima amplia le informazioni del manuale base, e poi fornisce un sacco di utile materiale come template già pronti di png, una notevole selezione di charm (scritti in forma abbreviata – i “mancanti” compariranno nei vari Books of Exalted Power) e le tipiche truppe da usare col Mass Combat (e deve essere interessante vedere un’armata condotta dai Siderei costituita da spiriti elementali e dei minori).

Capitolo 1: La Stirpe del Drago, i più deboli tra gli Eccelsi (ma anche i più numerosi), usurparono i Solari e presero il controllo della Creazione fondando un dinastia che domina da 700 anni. Sebbene in declino, il Regno resta ancora la più grande potenza della Creazione. I loro poteri sono legati ai cinque elementi e hanno diversi charm collaborativi da cui un intero gruppo può trarre beneficio.

Capitolo 2: I Lunari, un tempo compagni e consorti dei Solari, la loro essenza è stata in parte corrotta dal Wyld, ora vivono come barbari e comandano numerose tribù di uomini bestia. Nonostante ciò la loro struttura sociale è molto ben definita e – per certi versi – rigida. I loro poteri rispecchiano la natura cangiante del loro patrono, tanto che il loro corpo muta forma per adattarsi, fino alla possibilità di assumere una potente forma ibrida tra uomo e animale.

Capitolo 3: I Siderei, fu una loro fazione (la Fazione di Bronzo) la vera autrice della ribellione della Stirpe del Drago, a detta loro era l’unico modo per salvare la Creazione… Ora sono gli unici Eccelsi ad avere un legame diretto con Yu-Shan, la città dove risiede l’intera Burocrazia Celeste, il loro compito è quello di garantire lo scorrere del destino. Ed è proprio all’alterazione del destino che sono legati i loro charm.

Capitolo 4: Gli Abissali, riflesso oscuro dei Solari, le loro Essenze sono appunto Essenze Solari corrotte dai tredici Signori della Morte (qui ne vengono trattati nove), misteriose entità al servizio dei Primordiali. Anche nei loro poteri sono un riflesso oscuro dei Solari, sottraggono dadi agli avversari anziché aggiungersene, più che ispirare grandiosità ispirano terrore ecc. il tutto con effetti che spesso sono decisamente truculenti.

Capitolo 5: i Solari, per quanto già ampiamente trattati nel manuale base, anche qui abbiamo qualche ulteriore cenno, ma soprattutto gli usuali templates per i png e una manciata di nuovi artefatti, tra cui il devastante Third-Arm Glaive.

L’Appendice invece introduce qualcosa di veramente nuovo per il regolamento di Exalted: il Mandate of Heaven, le regole per gestire i regni. Strutturalmente un regno è sviluppato in modo simile ad un PG con attributi, abilità e virtù (determinate dalle sue dimensioni), i turni si dilatano (durano tre mesi, uno o addirittura dieci anni), e – durante questi – si intraprendono azioni (costruttive, diplomatiche, di conquista ecc.), mentre su subiscono eventi (perlopiù negativi) – determinati dai PG se il regno è controllato dal Narratore e viceversa. Fondamentalmente resta una certa uniformità con le regole standard. In definitiva queste regole hanno un doppio scopo, il più ovvio è la possibilità per un PG di gestire un suo dominio, la seconda serve a dare spunti per l’andamento della campagna: ad esempio i PG potrebbero causare una serie di eventi a loro favorevoli nel regno in cui si trovano, il che va ad influirne direttamente sulle caratteristiche. Se già prima un personaggio poteva influire sull’ambientazione grazie ai suoi poteri (da qui l’assenza di metaplot caratteristica di Exalted), ora lo può fare anche “indirettamente” determinando il destino di uno o più regni. Tutto sommato si può rivelare un sistema utile e divertente, seppure completamente opzionale.

Commento: credo che questo manuale centri perfettamente il suo scopo, non sarà colmo di spunti narrativi, ma offre tutto il necessario per gestire ogni tipo di Eccelso senza sobbarcarsi altre spese – senza considerare che sinora è uscito solo il supplemento sulla Stirpe del Drago – certo, non premetterà di creare PG Abissali, ma almeno permette di introdurli per bene nelle proprie campagne. Inoltre il Mandate of Heaven è una gradevolissima aggiunta. In definitiva un manuale senza fronzoli, ma decisamente utile.

Voto 7,5/10

Questa recensione è comparsa per la prima volta su Gdrzine il 02/09/2006

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.