Da quest’anno inauguriamo una prestigiosa collaborazione con PLAY il Festival del Gioco che si terrà, come sempre, a Modena il 26 e 27 Marzo. PLAY è il più importante appuntamento nazionale dedicato esclusivamente al gioco, mette a disposizione degli appassionati e giocatori ampli spazi per giocare e fornisce un ricco programma di eventi oltre alla presenza dei maggiori operatori del settore e la presenza di ospiti italiani e internazionali.

Abbiamo voluto instaurare questa collaborazione, nella convinzione che questo appuntamento sia estremamente importante anche per tutti gli appassionati di giochi di ruolo, sia per la presenza di tutti gli editori italiani di settore, sia per il ricco programma di eventi. Nelle prossime settimane, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità che PLAY 2011 ci riserverà.

Inoltre, segnaliamo che abbiamo stipulato una convenzione con l’organizzazione che permetterà ai nostri Tesserati in possesso di un Tessera valida per il 2011 di ottenere una riduzione sul biglietto di ingresso di 3 euro, per facilitarvi nel provare questa esperienza.

E ora una rapida panoramica su come è nata PLAY e la sua storia:

PLAY raccoglie l’eredità della Convention Nazionale dei Giocatori, un evento unico sia per la tradizione più che ventennale che per le sue particolari caratteristiche: organizzata dai giocatori per i giocatori, coinvolgeva associazioni ludiche di tutta Italia. La Convention Nazionale era inizialmente itinerante, cambiando sede di anno in anno a seconda di quale associazione la promuovesse. Nel 1998 trova la sua sede fissa a Modena (con la sola eccezione del 2001), diventando ModCon.

Nella sua storia, ModCon vanta la presenza di ospiti di fama internazionale quali Gary Gygax (inventore di Dungeons and Dragons), Jervis Johnson, Paul Bonner, William Attia, Christophe Boelinger, Andreas Seyfarth, oltre ai più rinomati autori di giochi italiani. Nel 2008, il Club TreEmme accetta la sfida di trasferire la Convention Nazionale dei Giocatori presso Modenafiere, dando vita a PLAY, grazie alla collaborazione con La Tana dei Goblin e decine di altre associazioni provenienti da tutta Italia.

PLAY 2008 ha registrato 10.000 presenze. PLAY 2010 ha superato quota 18.000. Segni incontrovertibili del gradimento del pubblico e della crescita della manifestazione, che ha conquistato un posto di primo piano nel panorama ludico nazionale ed europeo. I giocatori hanno ritrovato, in un contesto più accogliente e professionale, la loro Convention, che è riuscita al tempo stesso a interessare il pubblico generalista. Gli operatori del settore hanno trovato ampi spazi e un pubblico adeguato alle loro aspettative, riuscendo a presentare le proprie novità a giocatori esperti ma anche a famiglie e curiosi.

Vi invitiamo ad iscrivervi alla newsletter di PLAY

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.