Abbiamo intervistato brevemente Massimo Bianchini di  Asterion Press per sapere come si muoverà l’editore quest’anno in campo Gioco di Ruolo. Asterion Press è “nata” infatti con il gioco di ruolo, ma negli ultimi diciotto mesi si è sempre più nettamente impegnata nel settore, sicuramente al momento più florido, dei Boardgame, ottenendo anche alcuni ottimi riscontri e successi di critica e pubblico pubblicando giochi come Dixit e Twilight Struggle.
Lo scorso anno l’editore, oltre a portare avanti la linea di ormai consolidato successo di Sine Requie aveva tentato di sostenere il lancio della linea italiana di RuneQuest un ottimo gioco, che ha, tuttavia, avuto una non grande fortuna nel nostro paese. Si era arrivati, i più attenti tra voi se lo ricorderanno, all’uscita dell’ultimo modulo: l’Arena dei Mostri a seguito di una campagna di preordini tra gli appassionati del gioco che avevano permesso la sua uscita per Lucca Games.

Oggi l’editore ci conferma che l’intenzione per il 2012 è di concentrarsi, in campo Gioco di Ruolo, solamente su Sine Requie. Tutto il resto non avrà spazio. Abbiamo provato a chiedere se il modello di preordini usato per l’Arena dei Mostri, non potesse essere riproposto, anche sulla scorta di fortunate e analoghe iniziative simili avute in altri paesi che hanno, per esempio, portato alla pubblicazione di Mouse Guard in Francia, ma sembra che l’editore non pensi vi sia la possibilità nemmeno di ripetere una esperienza simile visti gli scarsi risultati ottenuti.

A questo punto non ci resta che approfondire cosa ci proporrà la linea di Sine Requie per questo 2012. Abbiamo così intervistato i due autori, Leo e Curte, che, pungolati con una serie di aghi cinesi da agoterapia messi in mano ad un cuoco Turco di Kebab… alla fine ci hanno dato qualche piccola anticipazione.

Quest’anno dovremmo poterci godere due moduli dedicati al Sine. Il primo (forse per PLAY se i due autori ce la faranno), sarà una lunga Campagna / Sourcebook dedicato al Sanctum Imperium. Prendendo spunto da “Gli occhi del serpente” i due autori ci presenteranno una lunga serie di investigazioni che ci porteranno a conoscere meglio anche tutta l’ambientazione nel dettaglio. Troveremo, per esempio, come si gestisce un Tribunale Inquisitorio o come si festeggia il Natale… insomma un sacco di informazioni utilissime di ambientazione che fanno di questo manuale un supplemento indispensabile per chi gioca nel Sanctum Imperium.

Il secondo modulo, che dovremmo vedere a Lucca Games come da tradizione, sarà dedicato al Regno di Osiride ovvero l’Egitto e in generale il Nord Africa, seguendo lo stesso schema di uscite già proposto dagli autori per la prima edizione di Sine Requie, per cui, nessuna sorpresa da questo lato, e, per tutti quelli come me, che da 8 anni ormai aspettano che Leo e Curte si decidano a scrivere un modulo sull’America… dovremo ancora aspettare… ma chissà… magari solo fino al 2013… sempre che, ovviamente, il 2013 arrivi davvero e tutto non finisca quest’anno… magari per riniziare con un… Sine Requie….!!??!!

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata