Breaking News
Home / Articoli / Vampire the Masquerade V20: Children of the Revolution
Vampire the Masquerade V20: Children of the Revolution

Vampire the Masquerade V20: Children of the Revolution

Buongiorno ragazzi, vi abbiamo già parlato delle iniziative di White Wolf relative alla nuova edizione per il ventennale di Vampire the Masquerade, e nei giorni scorsi il nostro Rosen vi ha presentato una interessante riflessione (clicca qui se te la sei persa) di “denuncia” sul dilagante (e discutibile) utilizzo che si sta facendo di sistemi di crowdfounding come KickStarter!

Bene, se già avete letto questi articoli e sapete di cosa stiamo parlando, possiamo andare avanti segnalandovi il nuovo progetto di White Wolf, lanciato sempre per la serie Vampire V20, che si va a sommare al manuale base (link al nostro articolo) e al companion (altro link di approfondimento): questa volta tocca a Children of the Revolution!

Anche in questo caso il progetto è stato lanciato facendo uso di Kickstarter, e anche in questo caso l’obiettivo è stato raggiunto: servivano 50mila dollari, ne sono stati raccolti 55 mila!

Il progetto Children of the Revolution è un manuale che propone una serie di personaggi “importanti” nel mondo di Vampire, proponendo le loro storie, i loro background e le loro schede. Segue le impronte di titoli come Kindred the Most Wanted, manuale che presentava i fratelli “più ricercati” dalla Camarilla, Children of the Inquisition (dedicato ai Secoli Bui e che, se non ricordo male, un tempo era gratuito, ora a quanto pare non lo è più, se dovessi trovare un link al donwload gratuito e legale ve lo segnalerò) e Children of the Night, un (a mio modesto parere) bellissimo manuale, anch’esso dedicato alla presentazione di personaggi-chiave del metaplot di vampiri ma questa volta dedicato all’ambientazione moderna Masquerade.

Anche nel caso di questo Children oh the Revolution, così come per gli altri prodotti legati alla serie V20, vale la regola dello sviluppo aperto e dunque ecco nascere una sezione del blog White Wolf dedicata al progetto (ecco il link).

I punti interrogativi continuano ad essere tanti: a cosa serve una collezione di personaggi in un manuale che non ha un metaplot nuovo ed evoluto? Cosa c’è da aggiungere a tutto quello che è stato detto in 13 anni di pubblicazioni? E, ancora, è corretto che una casa editrice famosa come White Wolf continui a utilizzare a tale scopo Kickstarter, distorcendo il suo utilizzo, da piattaforma di Crowdfounding per sviluppatori indipendenti a sistema di preorder per azzerare i rischi d’impresa e come vetrina pubblicitaria?

Sembra proprio che ormai la direzione, nel bene e nel male, sia questa.

Volete approfondire ancora? vi segnalo (QUI) anche la sezione del forum ufficiale in cui si parla del progetto


“Ti è piaciuto questo articolo? Sei anche tu un appassionato di giochi di ruolo e hai voglia di darci una mano a rendere i servizi offerti sempre migliori e vuoi aiutarci a diffondere questo meraviglioso hobby in Italia? Entra nello staff, scrivici a admin.gdritalia@gmail.com oppure proponiti sulla bacheca della nostra Pagina Facebook

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

About de4thkiss

de4thkiss
Geek, nerd, drogato di gdr e serie TV. Nella teoria, da oltre 10 anni, coordino lo staff di questa banda di matti che si chiama GdrItalia, nella pratica, sono schiavo di tutti e vittima di scherzi di pessimo gusto da parte di quella brutta gente che lavora al sito insieme a me.
Add Comment Register



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Gdr Italia located at Miskatonic University , Innsmouth, IT . Reviewed by 15 customers rated: 10 / 10