Oggi sono in vena di riflessioni, e volevo condividerne una con voi.

Vi è mai capitato di leggere il primo volume di una serie, oppure arrivare a uno dei libri centrali, magari una di quelle saghe poco conosciute ma che vi hanno appassionato o toccato in qualche modo? Scommetto che arrivati a questo punto, è capitato anche a voi di attendere il seguito, curiosi di sapere come prosegue la storia… e non averne più notizia alcuna.

Ci sono casi in cui lo scrittore non vuole o non può continuare a scrivere, per motivi che vanno dalla perdita dell’ispirazione alla scarse vendite.

Oppure (e questo purtroppo capita spesso nel nostro paese) i volumi seguenti non vengono più tradotti costringendo chi conosce la lingua madre a leggere l’originale e tutti gli altri ad aspettare.

In entrambi i casi c i si ritrova ad attendere, senza la certezza che il libro (promesso dalla casa editrice) arrivi realmente sugli scaffali, lasciando così un vuoto nella storia che tanto è stata apprezzata ma che rischia di non vedere mai una fine.

Voi cosa ne pensate?

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.