Domenica scorsa, durante Lucca Games è avvenuta la presentazione ufficiale di Mater Obscura: A Sine Requie Tale il “videogioco di ruolo” di cui da tempo si vociferava nei “corridoi ludici”.
Il progetto sarà sviluppato da un gruppo tutto italiano la Dreampainters, una piccola software house indipendente che ha già dimostrato le sue ottime capacità con l’avventura horror Anna ambientata in Val d’Aosta.
Il progetto dovrebbe vedere la luce nella seconda parte del 2013, i dettagli non sono ancora moltissimi, di certo si sa, però che sarà ambientato nel Sanctum Imperium , una delle ambientazioni più amate di Sine Requie. Il gioco vi immergerà in una avvincente storia in cui non mancheranno sia combattimenti sia momenti di interazione e “dialogo” con il gioco per risolvere l’avventura proposta.

Tutto il progetto vedrà l’attenta supervisione degli autori di Sine Requie, i nostri Matteo Cortini e Leonardo Moretti, per garantire la massima integrazione anche di questo capitolo videoludico all’interno del mondo di Sine Requie ormai diventato un vero e proprio ecosistema multicanale, con un gioco di ruolo con migliaia di fan, romanzi e, appunto, videogiochi!

Vi lasciamo con il trailer del videogioco:

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.