Ogni giorno un fuorilegge si alza e sa che dovrà sparare più veloce dello sceriffo.
Ogni giorno uno sceriffo si alza e sa che dovrà sparare più veloce dei fuorilegge.
Non importa che tu sia fuorilegge o sceriffo…sta sempre attento al rinnegato!

Giocatori: 3-8
Lingue: ita-eng
Importanza della lingua: bassa
Durata media: 15 minuti
Difficoltà: bassa

Introduzione
Alzi la mano chi di voi non ha mai sentito nominare il gioco da tavolo Bang!, uno dei giochi da tavolo più semplici, divertenti e diffusi nel mondo, capace di far terminare amicizie o farne nascere…a seconda del ruolo ricoperto 🙂
Il successo di Bang! è probabilmente dovuto a fattori come la varietà di gioco e la velocità sia per quanto riguarda la spiegazione delle regole sia per quanto riguarda la velocità stessa del gioco e questo prodotto probabilmente ne prende interamente l’essenza e la trasporta in quello che potremmo definire un gioco di dadi dalle meccaniche estremamente veloci e dalla durata davvero esigua.

Contenuto del gioco
Il gioco si presenta in un formato decisamente portabile, con carte per i ruoli dei personaggi, carte per i personaggi in cui sono descritte le relative abilità speciali, dei segnalini utili durante lo svolgimento del gioco, un set di 5 dadi dove gli affezionati di Bang! potrano riconoscere i simboli propri delle carte ed in fine l’immancabile libretto delle (poche) regole

Meccanica
La meccanica di questo dice game è davvero semplice, come con il vecchio Bang! si sceglie un personaggio, successivamente si estrae un ruolo, si scopre lo sceriffo, si prendono i segnalini dei punti ferita, i quali sono aumentati vista la meccanica del gioco basata sui dadi e … si inizia a giocare.
I ruoli sono esattamente gli stessi che abbiamo già visto in bang ovvero:
– lo sceriffo deve ammazzare tutti i fuorilegge
– i vice devono supportare lo sceriffo nel suo compito
– i fuorilegge devono ammazzare lo sceriffo
– il rinnegato deve rimanere ultimo con lo sceriffo e poi ammazzarlo a sua volta

Quindi, dopo questa breve fase preparatoria entrano in gioco i dadi, ogni giocatore quindi lancia i 5 dadi e può tenerne alcuni e rilanciarne altri fino al raggiungimento di una combinazione che lo soddifa o di un numero massimo di lanci pari a 3, in questa fase del gioco anche i dadi messi da parte possono essere rilanciati. Sui dadi appaiono diverse icone le quali chiaramente hanno un significato differente:

Dinamite: semplicemente non può essere rilanciata e quando si ottengono 3 simboli di Dinamite non è più possibile rilanciare alcun dado e viene subita una ferita oltre a risolvere l’effetto di tutti gli altri dadi
Frecce: vanno risolte immediatamente prendendo un segnalino Freccia dalla riserva al centro del tavolo, ce ne sono 9 in tutto
Mirino 1/2: Il classico Bang a distanza 1 o 2 ed obbligatoriamente a tali distanze
Birra: consente di recuperare una vita o di farla recuperare ad un altro giocatore senza limiti di distanza
Gatling: da solo non fa nulla, mentre quando ne escono 3 causano una ferita ad ognuno degli altri giocatori e consentono di scartare tutte le frecce accumulate
Vi starete certamente domandando a cosa servono le frecce giusto?
Presto detto, quando l’ultimo segnalino freccia viene preso ogni giocatore perde una vita per ogni freccia e poi tutte le frecce vengono rimesse al centro pronte per essere riutilizzate

Conclusioni
Un gioco che prende l’essenza di bang e la trasporta in un dice game facile, estremamente veloce ed estremamente divertente, ottimo anche nelle pause o quando si vuol giocare a qualcosa di non troppo impegnativo e si è in parecchi al tavolo. Ovviamente è presente un certo fattore fortuna, ma non credo nessuno storcerà davvero il naso per questo 😉

Pro:
– veloce
– semplice

Contro:
– fattore fortuna
– semplice

A proposito dell'autore

Presidente dell'associazione culturale "GdrItalia" scopre il gioco di ruolo nel 1989 e da quel momento è scattato un colpo di fulmine che si rinnova ad ogni nuova sessione. Il suo gdr preferito è certamente il caro vecchio Martelli da Guerra, ma ama anche Exalted ed ogni tipo di gioco con cui poter creare una bella storia.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.