Succede nei pressi dell’Alaska. Il Mar Baltico si incontra con il Mare del Nord in un modo spettacolare, al punto che i due mari si scontrano, generando spumeggianti linee di demarcazione, senza mescolarsi (apparentemente). Precisamente, ci troviamo a Skagen, nello Jutland, a Nord della Danimarca.

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-04

L’incredibile effetto, causato dallo scioglimento dei ghiacci, è dovuto al fatto che le due correnti d’acqua sono di densità troppo diversa per mescolarsi superficialmente: la percentuale di sale è troppo differente. Dal punto di vista scientifico, questo fenomeno viene chiamato barriera idraulica, il punto in cui i due mari si scontrano è detto il fronte, con un paragone piuttosto militaresco.

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-02

Ogni mare mantiene le sue caratteristiche, il che significa che anche flora e fauna nei due mari sono totalmente differenti! Le creature che vivono nel Mare del Nord non sopravviverebbero nel Mar Baltico e viceversa, o meglio, il loro ambiente ideale resta quello del mare in cui si trovano.

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-03

Anche se ad occhio nudo non sembrerebbe, i due mari si mescolano lentamente, in profondità: l’acqua passa da un mare all’altro acquisendone le caratteristiche, ma in piccole dosi. Ci sono stati studi scientifici a riguardo, fotografie satellitari, inizialmente l’uomo pensava che si trattasse semplicemente di un miracolo, ma ora tutto è ampiamente spiegato scientificamente. Anche se rimane comunque un qualcosa di incredibile a vedersi! Potrete trovare molte informazioni in più a questo link.

Ovviamente, si tratta di un fenomeno che avviene anche in molte altre parti del mondo, anche se poco noto. Ad esempio, succede anche a Pointe du Raz, dove è addirittura possibile osservare spesso l’Atlantico estremamente agitato, a differenza del Mare del Nord, calmo.

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-05

 

Spunti GDR

Vediamo come possiamo sfruttare questi fenomeni naturali per inventarci qualche bella storia da giocare 🙂

L’Isola dei Druidi

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-06

Il mare che circonda un’isola misteriosa è circoscritto da un netto confine innavigabile: onde altissime e mulinelli circondano tutta l’isola. Un antico ordine di druidi del mare ed il Dio da essi venerato hanno preso dimora in quest’isola, conservandoci poteri ed antica sapienza. Chiunque provi ad arrivarci, in cerca dei suoi misteriosi prodigi, torna inevitabilmente morto e le correnti lo riaccompagnano in una baia che è stata chiamata, per via di questo fenomeno, baia dei trapassati.
Come arrivare sull’isola incolumi? Quali misteri conservano questi druidi?

La Grande Separazione

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-07

Un giorno di molti anni fa, un fulmine scese dal cielo, in alto mare, squarciando le acque. Poi ne cadde un altro ed un altro ancora. In breve tempo, si scatenò una tempesta elettrostatica di proporzioni mostruose. Chiunque fosse nei pressi del grande Oceano, poté vedere ombre gigantesche, dall’aspetto mostruoso, stagliarsi all’orizzonte e lottare in quella sinistra tempesta. Da allora, l’Oceano del Nord venne separato in due mari distinti, uno più chiaro ed uno più scuso.

Chiunque abbia tentato di avventurarsi nel Mare Scuro è scomparso, tranne pochi sopravvissuti che hanno raccontato di orrori indicibili, creature mostruose, isole una volta floride e dalla fauna mite trasformatesi in veri inferni terrestri. Cosa è successo all’Oceano? Che ci sia stata una battaglia tra gli Dei?

Il Mare dell’Ade

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-08

Si parlò a lungo di cercare nuove fonti di energia rinnovabili, all’alba del XXII secolo. Il metano sembrava una buona fonte di energia, anche se non rinnovabile: nelle profondità degli oceani è sempre presente in grande quantità. Ma ci fu una spedizione scientifica, che mirava a perforare il fondo marino per attingere ad una immensa bolla di metano, che finì in tragedia, non molti anni fa.

Qualcosa andò storto e la bolla di gas fece sprofondare il fondale oceanico, provocando il crollo di mezzo continente (decidete voi dove). Quando il crollo si arrestò, dalle profondità della voragine abissale emerse un’acqua differente, nera, molto più densa della comune acqua marina. Separatasi dall’Oceano, questa nuova acqua scura andò a delimitare una sorta di nuovo mare in espansione, che non si mescolò in alcun modo al resto dell’Oceano che lo circondava. Nulla si poté fare per esplorare le Acque Nere e sembra che qualcosa, assieme all’acqua scura, sia emerso dalla profondità degli abissi.

storie-di-immaginaria-realtà-dove-si-incontrano-due-oceani-09

Esseri spaventosi, alcuni dalla dimensione titanica, in grado di sparire e riapparire a comando. Ma anche qualcosa di più sinistro ed intelligente… gli incidenti in mare aperto hanno iniziato a susseguirsi rapidamente, il clima ha iniziato a modificarsi per via dell’enorme quantità di gas metano immesso nell’atmosfera… e le Acque Nere non fanno che espandersi. Qualcosa di senziente si nasconde in esse, qualcosa che ha dormito per lunghi anni, in attesa di potersi riappropriare di un mondo che una volta era suo.

Una popolazione aliena alla nostra conoscenza, ma autoctona del pianeta, allo stesso tempo. Di cosa si tratta? Nessuno li ha ancora visti con chiarezza, ma gli Antichi esistono ed hanno comunicato con alcuni naufraghi, pescatori, poveri sventurati persisi nelle Acque Nere e mandati indietro a testimoniare l’orrore che verrà. Gli Antichi torneranno a regnare sulla Terra, se le modificazioni ambientali non si arresteranno. Ma per ora possono solo vivere all’interno delle zone modificate dalle Acque Nere…

Fonti

Storie di Immaginaria Realtà - quando due Mari si incontrano senza mescolarsi
83%Punteggio totale
Voti lettori: (24 Voti)
83%

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.