Da circa ventidue anni a Teramo si svolge una fiera del fumetto che ha attirato nel corso degli anni migliaia di appassionati, da sempre legata più al mondo del fumetto che del gioco, quest’anno la Teramocomix, questo il nome della ventennale fiera che si terrà nei giorni 9, 10 e 11 maggio, ha deciso di allargare i suoi orizzonti anche al mondo ludico modernizzandosi e seguendo la strada già intrapresa da fiere più blasonate quali “Lucca Comics&Games” o il recente “Modena Play”.

All’interno dei padiglioni del “Parco della scienza” che ospiteranno la manifestazione, oltre ai numerosi espositori si affiancheranno vari autori legati al mondo del fumetto quali: Carmine di Giandomenico, Edoardo Morricone, Ernesto Pugliese, Marco Bianchini, Stefano e Domenico Di Vitto, inoltre interverrà Claudio Di Biagio che presenterà il suo film prodotto tramite Crowfunding su Dylan Dog, un esempio di come il crowfunding possa avere un ampio sbocco anche in italia.

Dal punto di vista del gioco saranno presenti Limana Umanita, autori di Project H.O.P.E. e Brass Age, con uno stand dove sarà possibile provare i loro prodotti, KrosMaster, un gioco di miniature che sta spopolando e che ha tenuto un torneo nazionale proprio in occasione del “Modena Paly”, interverrà anche Vas quas Editrice, etichetta indipendente nostrana creatrice tra le altre cose de “Il Mio Fantasy”, che metterà a disposizione i propri prodotti per tutti coloro che vorranno provarli.

Grazie all’associazione Interamnia Ludica sarà possibile partecipare a partite dimostrative di vari Gdr come D&D, Lupi mannari: i Rinnegati, Il Richiamo di Cthulu, e giochi da tavolo, ed inoltre prendere parte ad una cena in salsa Agatha Christie e ad un Live LARP in stile Horror Zombie cavalcando l’onda della fortunata serie Walking Dead, che si terrà nella sera di sabato 10 maggio, ed infine grazie ai Draghi di Andorian, altra associazione abruzzese, sarà possibile tuffarsi nel mondo del Fantasy Larp. La Fiera avrà anche uno spazio dedicato al Cosplay, che ormai spopola in ogni manifestazione legata al gioco e al fumetto, con una sfilata che si terrà nella giornata di domenica prima dell’evento di chiusura che vedrà sul palco Davide Toffolo, cantante della band “Tre Allegri Ragazzi Morti”.

La XXII Teramocomix sembra quindi avere tutte le carte in regola per poter entrare in futuro fra le Grandi che finora anno monopolizzato l’attenzione degli appassionati di giochi e di fumetti, una fiera all’insegna dell’autoproduzione nostrana che molte volte passa in secondo piano rispetto ai grandi marchi esteri.

Qua il sito

Qua la pagina di facebook

A proposito dell'autore

Giocatore e soprattutto Master con un'esperienza ormai ventennale. E' anche Narratore di Giochi di ruolo dal Vivo con ambientazione Vampire Masquerade e Requiem da ormai dieci anni con una breve parentesi di tre anni come Narratore di Larp Fantasy.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.