La storia

La notte del 15 novembre 1966 due coppie di giovani coniugi entrarono nell’ufficio dello sceriffo della contea di Mason, West Virginia. Erano terrorizzate, sotto shock. Riportarono di aver visto una strana creatura alata, con brillanti occhi rossi mentre guidavano vicino al vecchio deposito di TNT abbandonato, poco a nord di Point Pleasant. Spaventati hanno accelerato fino a 150 km/h, senza però riuscire a seminare quell’essere, che li inseguiva a breve distanza scrutando all’interno dell’abitacolo. Solo quando raggiunsero il centro abitato il volatile scomparve. Lo sceriffo in seguito dichiarò

“Conosco questi ragazzi da quando erano nati. Non si sono mai messi nei guai e quella notte erano davvero spaventati. Li ho presi sul serio.”

storie-di-immaginaria-realtà-mothman-inseguimento-auto

Dopo questo episodio nella zona gli avvistamenti si moltiplicarono:  tra il 1966 ed il 1967 gli esperti ne contano più di 100. La descrizione era sempre ala stessa una imponete figura scura, bipede, alta circa 2 metri, con ampie ali simili a quelle di una falena e brillanti occhi rossi.

storie-di-immaginaria-realtà-mothman-occhi-rossi

Gli abitanti di Point Pleasant riportano poi altri strani avvenimenti in quel periodo. Come la comparsa di strani individui vestiti di nero, i quali giravano per la contea facendo domande sugli avvistamenti e sulle persone che li riportavano. Testimoni ricordano che queste persone si comportavano in maniera singolare, non si qualificavano mai, se qualcuno gli porgeva la mano questi non la stringevano, come se non capissero cosa volessero da loro, inoltre alcuni testimoni ricordano come questi strani individui fossero più pallidi del normale e non sbattessero mai le palpebre.

storie-di-immaginaria-realtà-moth-man

Il 15 dicembre 1967, un blackout provoca un ingorgo automobilistico sul Silver Bridge a Point Pleasant. L’eccessivo peso sopra la struttura ne provocò il crollo, causando la morte di 46 persone. C’è chi giura di aver visto in quel giorno e nel giorno precedente, aggrappato alla struttura, il Mothman.

storie-di-immaginaria-realtà-silver-bridge

Questo tuttavia non è solo uno di una serie di gravi incidenti verificatisi nei dintorni di Point Pleasant.

  • 6 dicembre 1907: muoiono 310 minatori di carbone durante un incidente
  • Giugno 1944: 150 persone perdono la vita in un tornado
  • 15 dicembre 1967: crolla il Silver Bridge portando alla morte di 46 persone
  • Agosto 1968: 35 persone muoiono dopo lo schianto di un aereo che tentava l’atterraggio in aeroporto
  • 14 novembre 1970: un altro aereo precipita nel West Virginia vicino alla città provocando 75 morti
  • 2 marzo 1976: La prigione della contea di Mason esplode, portando alla morte di decine di detenuti e secondini

Che cosa sia l’uomo falena e che cosa voglia non è chiaro. Esisterebbero però testimonianze di piloti sovietici che lo posizionano tra i fumi radioattivi della centrale nucleare di Chernobyl durante l’incidente ed addirittura una foto che lo ritrarrebbe in volo sopra le macerie del World Trade Center l’11 settembre 2001. Che sia un profeta di sventura o che sia in qualche modo collegato alla causa di questi terribili fatti non lo sapremo mai.

storie-di-immaginaria-realtà-mothman-torri-gemelle

Spunti GdR

Questa storia offre un’infinità di spunti interessanti. Prima di cominciare bisognerebbe rispondere alla domanda principale: che cos’è il Mothman? Non esiste una sola risposta: in base alla sensibilità del master, all’ambientazione di riferimento e all’uso che si vuole fare di questo personaggio l’uomo falena potrebbe essere molte cose. Potrebbe essere una creatura singolare dalle straordinarie capacità divinatorie venuto per avvertire le creature più sensibili di terribili sciagure che stanno per avverarsi. Il Mothman cercherebbe così di incontrare persone sole per recapitare il suo messaggio, dato che gruppi numerosi potrebbero dimostrarsi ostili nei suoi confronti. Il problema potrebbe essere legato alla difficoltà di comunicazione con questa creatura: forse un linguaggio alieno o forse solo individui puri di cuore possono riuscire a comunicare a parlare con la creatura (espediente fantasy d’altri tempi). Allora i personaggi dovrebbero cercare di rintracciarlo per ricevere il messaggio della creatura e cercare di impedire un imminente disastro. Una corsa contro il tempo per portare al termine, una serie di compiti in difficoltà crescente.

storie-di-immaginaria-realtà-fantasy-mothman

Pensiamo ad ambientazioni di diverso stile che pongono accenti diversi alla stessa struttura narrativa.

Un’ ambientazione fantasy svilupperebbe temi eroici. La ricerca della creatura fantastica, la prova del cuore puro e lo sforzo per impedire il disastro. Un’altra faccia della medaglia potrebbe vedere dei personaggi malvagi che, dietro una sostanziosa ricompensa, potrebbero cercare la creatura per ucciderla!

Un’ambientazione più lovecraftiana svilupperebbe il tema della conoscenza proibita, la quale una volta scoperta non può che condurre alla follia. I personaggi verrebbero in contatto con il Mothman attraverso scene cariche di mistero ed orrore. Una volta ottenute il terribile messaggio poi potrebbero provare a impedire il disastro, oppure trovare l’insormontabile ostacolo posto innanzi a loro da chi è all’oscuro dei terribili segreti conosciti dagli investigatori.

storie-di-immaginaria-realtà-museum-mothman

Nel vecchio Mondo di Tenebra Mothman potrebbe essere un profeta della Gehenna. Un anziano Gangrel o Tzimisce rifugiato nel vecchio deposito di esplosivi. Sia Camarilla che Sabbat avrebbero motivo di metterlo a tacere. Per motivi di Masquerade i primi (penso agli uomini in nero che non sbattono le palpebre venuti ad indagare) i primi. Per dottrine eretiche rispetto all’ortodossia del Sabbat (penso ad un vampiro che sappia qualcosa sulla Vera Mano Nera) i secondi. Per la Camarilla si potrebbe giocare un bel dilemma tra Umanità e Tradizioni: dare la caccia al vampiro o impedire incidente. Per il Sabbat sarebbe una prova di Fede.

storie-di-immaginaria-realtà-mothman-primo-avvistamento

 

Fonti

Le fonti comprendono le pagine Wikipedia dell’Uomo Falena, di Point Pleasant e la puntata di Voyager su l’Uomo Falena caricata su Youtube.

https://it.wikipedia.org/wiki/Uomo_falena

https://it.wikipedia.org/wiki/Point_Pleasant_(Virginia_Occidentale)

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=pyDDaQ9fIEw[/youtube]

Storie di Immaginaria Realtà – Mothman
100%Punteggio totale
Voti lettori: (1 Vota)
100%

A proposito dell'autore

Attualmente Nosfigatu è articolista presso la rubrica "Storie di Immaginaria Realtà" di GDR Italia. Laureato in Scienze Statistiche a Milano, città nella quale vive dalla nascita. Appassionato di GdR fin dalla tenera età, ha provato a volte come giocatore altre come master diversi sistemi ed ambientazioni: D&D, Oriental Adventures, Cyberpunk 2020, Sulle Tracce di Cthulhu, Star Wars, Vampiri...

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.