Soffitta-dei-giochi-finitoNET

Buongiorno a tutti, lo so che quando starete leggendo questo articolo per voi sarà pieno pomeriggio, ma scrivendo di mattino mi viene spontaneo usare il primo tipo di saluto… Ok ho speso già abbastanza parole per salutarvi ed è forse il caso che proseguo con l’articolo di questa settimana.

Purtroppo in scaletta c’era Ways of Chaos, ma l’imprevisto e soprattutto i server malvagi malvagini sono sempre dietro all’angolo e purtroppo ho scoperto solo ieri che il file non era più disponibile dove l’avevo trovato originariamente. Solitamente io scarico il pdf sul mio pc (ho i dati salvati in triplice copia su tre differenti supporti, cacchio manco fossi uno che si deve difendere da un cyberhacker), ma salvo i gdr solo dopo averli segnalati sulla mia rubrica, anche perché mi sembra giusto lasciare il link originale attivo. Ora la domanda che mi pongo è la seguente: sarebbe giusto se io mettessi a disposizione di tutti l’elenco dei giochi che ho trovato nella mia lunga carriera? E se i loro autori aspettassero solo che alcuni documenti vadano perduti? Boh ditemi la vostra e vedrò di regolarmi di conseguenza.

Quindi finché i Server non torneranno allineati (come le stelle per Cthulhu) e potrò segnalarvi non solo Ways of Chaos e altri dovrò saltare questi giochi in favore di quelli che vengono subito dopo in linea di scaletta. Quindi vi avviso che il famoso elenco subirà delle modifiche vi chiedo scusa, ma non vedo altre alternative pur di farvi avere la vostra dose settimanale di Free To Play! Pertanto il gioco di oggi è Snuff un gdr veramente cattivo, alcuni di voi potrebbero perfino trovarlo di cattivo gusto: siete pronti lo stesso?

snuff

Già il titolo dovrebbe farvi pensare a qualcosa di pesante.

Cos’è Snuff? Allora prima dell’avvento di internet c’erano le cassette dell’home video a bassissima definizione, come il budget per farle circolare si vocifera che si doveva andare in certi luoghi oppure li si trovava per caso alle bancherelle dell’usato. Ora invece con internet alla portata di tutti, lo Snuff Movie è “quasi alla portata di tutti”.

Chi è che non vorrebbe andare nel Deep Web? Perfino molti famosi youtuber hanno spiegato come arrivarci e ora questi filmati sono veramente “virtualmente” a portata di mano. Insomma senza scomodare wikipedia, gli Snuff Movie erano, ahimè sono e probabilmente saranno ancora per molto tempo, dei particolari film dove il/la protagonista (o entrambi) vengono davvero fatti a pezzi. Il tutto davanti all’impietoso e freddo occhio della macchina da presa. Chi è che farebbe una cosa del genere? Un malato di mente? Purtroppo non immaginate neppure quanta gente disposta a pagare c’è per vedere un vero Snuff Movie. Ovviamente molti si dice (lo si diceva già negli anni 80 del secolo scorso fate voi…) siano finti: ovvero fatti con dei trucchi cinematografici, ma questi non sono considerati “originali” e non sono degni di circolare nel Deep Web.

evil-dead

Ci sonno molte sfumature dell’Horror, alcune sono spaventose se visti da piccoli come nel caso del nostro amato Ash and Evil Dead 😛 Altre quelle che si tingono di sangue vero arrivando agli Snuff Movie non hanno alcun senso e semplicemente davvero ci si chiede dove possa arrivare la mente umana…

Snuff pertanto non è un gioco di ruolo che consiglio per tutti, anzi Willoword o GM Willo che ce lo presenta ci mette sull’attenti dicendo semplicemente che:

Questo gioco nasce come una provocazione e non ha la alcuna pretesa di essere giocato o di essere preso seriamente. […] In realtà non esistono dei veri e propri limiti quando si tratta di allestire un gdr, almeno che non ci si occupi di qualcosa di altamente immorale come appunto gli Snuff-Movies. Mi chiedo se un’idea come questa, pur rimanendo palesamene un gioco, possa, in un mondo politicamente corretto come il nostro, essere comunemente accettata. In fondo che male ci sarebbe… quante volte abbiamo infatti interpretato la parte dei cattivi nei gdr classici; perversi cultisti, stregoni degenerati, spietati vendicatori. Ma la mente umana funziona strana, si sa…”

Lo ammetto, capisco il punto di vista di GM Willo, è anche vero che ho giocato io stesso la parte del cattivo: abbiamo finito di recente, con un mio gruppo di gioco una campagna di Vampiri che è durata dai Secoli Bui fino ai giorni nostri ed eravamo i malvagi di turno, tant’è che tra di noi la chiamavamo la cronaca malvagia! Ovviamente nessuno di noi si è sottratto dal fare angherie di ogni tipo, ma chissà perché forse farlo nei panni di vampiri ci ha aiutato? Sarò onesto, nonostante il mio pg non fosse di certo un santo, io personalmente non ci giocherei a Snuff…

Però per dovere di cronaca ve lo segnalo lo stesso. Il regolamento è molto semplice è un sottocento molto banale, nel tiro contrastato si guarda al “vincitore” della contesa chi ha ottenuto il valore di scarto più alto, mentre nel tiro singolo si deve fare di meno del valore posseduto. Anche l’ambientazione è molto semplice: siete una troupe addetti alla regia e alla realizzazione del film. Si può optare per pagare la vittima così almeno lascia qualcosa alla famiglia (questo scenario è consigliato ambientarlo in zone di estrema povertà), realizzare un finto snuff (per poi incorrere nel pericolo di essere fatti fuori dai stessi vostri clienti), oppure realizzare un documentario alla “Diodato“.

The-Walking-Dead-Tv-Show-font-b-Zombie

Preferisco gli zombi e i mostri che ci volete fare, sono uno di quelli strani di cui parlava lo stesso GM Willo.

A conti fatti questo è il primo gdr che è riuscito a mettermi in difficoltà, lo notai quasi subito e se ci fate caso tra tutti quelli che sono presenti sul sito di GM Willo questo è proprio l’ultimo che ho trattato proprio perché prima ancora che ci fosse la scaletta non riuscivo a decidermi a parlarne. Lo lascio a voi, liberi di giocarci, di leggerlo anche solo per capire di cosa parla, magari siete persone meno sensibili su queste tematiche di me, oppure passate e procedete oltre anche perché magari è proprio quello che fa per voi.

Prima di salutarvi vi avverto che anche questo pdf è su Scribd, ma attenzione un utente, molto più competente di me sull’uso di quell’accipuffa [Esclamazione editata dall’avvocato del Conte] d’un sito mi ha spiegato che:

  1. potete entrarci usando il vostro profilo di G+ oppure di Facebook, quindi non dovrete registrarvi da zero;
  2. una volta caricato su quel portale anche solo le istruzioni di un mobile Ikea potrete scaricare tutti i documenti che volete!

Ringraziate tutti questo utente così come io ringrazio il mio Master Gas per aver ideato la Cronaca Malvagia! Buona (spero anche in questo caso) lettura e buon gioco, noi ci vediamo alla prossima settimana!

Free To Play della Settimana: Snuff
70%Punteggio totale
Voti lettori: (5 Voti)
70%

A proposito dell'autore

Presidente dell’Associazione Ludica Oltretempo di Castelnuovo Rangone (Mo). A tempo perso gli piace giocare e provare un po’ tutti i giochi di ruolo, anche se preferisce quelli italiani. Nel suo passato ha praticato anche un po’ di sport quali nuoto, scherma medievale, e ovviamente anche “soffi air”…

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata