Soffitta-dei-giochi-finitoNET

Salve a tutti oggi vi segnalo non tanto un gioco di ruolo (rigorosamente Free To Play ovvio) nuovo, ma più un supplemento per le vostre partite al Vecchio Mondo di Tenebra: “Angeli/Demoni l’Estasi“. Per vecchio intendo dove ci sono ancora i Malkavian, Toreador e i fenomenali Tremere 🙂 Quindi se giocate al Requiem potete già chiudere questa finestra e lasciar perdere l’articolo di oggi!

Se invece siete anche appassionati di questa versione allora oggi vi presento questo materiale creato inizialmente in inglese dallo stesso autore che ha fatto l’espansione per giocare gli Highlanders! Ebbene si, esiste anche quest’altro supporto, ma solo nella cattiva e brutta lingua d’albione (ma se qualcuno vuole tradurlo ben venga li riserverò un ottimo trattamento quando parlerò di quel supplemento!). Insomma torniamo a noi e vediamo cos’è Angeli/Demoni L’Estasi.

angeli-demoni-lestasi-copertina-del-gioco

Molto suggestiva ed evocativa, la copertina sicuramente attira e permette già all’utente di farsi un’idea di cosa lo aspetti!

In primis vi dico subito che per poter usufruire di questo manualetto dovrete per forza sapere quali sono le regole che gestiscono il Mondo di Tenebra nella sua interezza perché qui troverete solo il minimo indispensabile per inserire gli Angeli e i Demoni all’interno delle vostre cronache.

Il gioco è stato tradotto dai ragazzi della community del Chimerae Hobby Group che oramai è diventata il nuovo appuntamento sporadico dopo che abbiamo finito di elencare & segnalare i giochi di GM Willo, pertanto se lo volete scaricare andate direttamente al nostro link oppure alla sezione download del sito dei Chimerae e buon download.

Partiamo quindi col dirvi che il suddetto file in formato .pdf ha una grifca e un’impaginazione degna di tutti i manuali che finora ho ampiamente saccheggiato dal sito, ma laddove la grafica è notevole sono i contenuti che a mio parere sono un po’ carenti. Attenzione non sto dicendo che chi ha tradotto il materiale abbia saltato dei pezzi, ma che conoscendo di fama l’autore Christopher Blankey e il lavoro che ha fatto con Highlander, sono veramente sorpreso per le scelte compiute in questo supplemento.

Innanzitutto se siete tra coloro che sanno la lingua d’albione e nelle loro avventure usano già da anni Demon the Fallen, questo supplemento non vi da nulla di nuovo, anzi se ne discosta parecchio e a voi carissimi non serve proprio, se invece NON usate il suddetto manuale ufficiale ecco che probabilmente quanto segue “potrebbe” fare al caso vostro. Dico potrebbe perché ammetto che non ha incontrato il mio benestare, forse a causa di un forte hype mi ero fatto castelli in aria che alla lettura del manuale sono rimasto male in quanto sono crollati tutti.

lobo-shooting-up-babies

Capite cosa intendo quando parlo di angeli 😛

Innanzitutto si parte dal presupposto che il gioco è angelocentrico e mira alla salvezza dell’anima. Mh ok siamo sicuri che sia il giusto Mondo di tenebra? Primo mmm… Ovviamente Blankey suggerisce che si può anche fare il demone, ma che dovrebbe essere il Master a decidere. Sarà che vengo da letture come Bastard, Lobo, Spawn in primis in cui gli Angeli sono sempre visti come i cattivoni di turno. Pensate anche solo al film di Constantine in cui compaiono superbi e con facce da schiaffi da mettersi lì per il resto dell’eternità a dargliene due a due finché non diventano dispari (intendo gli schiaffi). Quindi si ammetto di essere tremendamente di parte, d’altronde quando giochiamo a In Nomine Satanis (gioco francese molto bello e non quell’emerita cazzata americanata creata per educande e timorati di nostro signore di In Nomine per Gurps) le nefandezze al mio tavolo da gioco si sprecano…

Ok torno a focalizzarmi su L’Estasi 😛 Il modulo è godibile ci sono però solo 7 poteri per Angeli e per i Demoni, simili tra loro, tra cui la possibilità di dare monete ai mortali, questa peculiare abilità permette di “segnare” l’anima del mortale che prendere deliberatamente la moneta. Se Ginetto quindi accetta una moneta di sua spontanea volontà da un’angelo la sua anima non potrà essere mai essere bersaglio dei piani del maligno, ma attenzione non vuol dire che potrà andare direttamente in paradiso, ma solo che la sua anima immortale verrà giudicata tra le prime e se la moneta è stata data con troppo leggerezza a essere nei guai, e anche grossi, sarà l’angelo stesso.

Ci sono delle meccaniche carine per esempio sia gli Angeli che i Demoni hanno bisogno dei corpi dei mortali per manifestarsi, pertanto non hanno i fisici o Aspetto, quello varia da mortale a mortale, possono possedere corpi di altre entità del Mondo Sovrannaturali, mannari, mummie, maghi e perfino vampiri, e son dolori in quel caso. Gli Angeli sono legati da un’etica e una profonda morale, con la quale devono preservare non solo l’anima di chi entrano nel corpo, ma anche tutte le meccaniche relative alla libera scelta. Di contro i Demoni possono fare quello stracazzo che vogliono e hanno pure poteri coi quali infliggere punti ferita, laddove gli Angeli invece possono comandare folle di mortali. Alla faccia del libero arbitrio…

majin_dark_schneider

Ecco cosa mi aspettavo in questo supplemento. Demoni cazzuti e Angeli supponenti…

I poteri e le potenzialità di entrambi sono dettate dalla Forza di Volontà, e quindi dimenticatevi punti gnosi, sangue, quintessenza, arete, furia e altri nomi altisonanti. Effettivamente ha senso dare loro questa voce e basarsi esclusivamente su questo perché effettivamente sono pura Forza di Volontà.

Il punto però è che per attivare determinati poteri il costo è molto alto, e si rischia, se si vuole incentrare una campagna interamente su questa meccanica, che si venga a creare l’effetto di cui soffrono soprattutto i Ravnos… Ovvero finiti i punti Forza di Volantà, il personaggio è utile come della carta igenica bagnata!

Altra cosa che mi sarebbe piaciuto vedere è la gestione del “Patto col Demonio”, qui rappresentato dalla cessione del demone di una moneta infernale all’umano che la vuole in cambio di un desiderio. Bene il paragrafo che parla di questo patto NON spiega manco per sogno in cosa consiste. Quindi ciccia, se volete donare dei poteri o anche solo ali da demone al nuovo baali che avete appena creato inventate e siate creativi, perché nel regolamento è più importante dirvi della monete altro che.

Altra “tempesta di diludendo” è la forma angelica e quella demoniaca, che si possono avere solo ed esclusivamente se l’anima angelica/demoniaca si fondono male (diciamo alla Devilman) con quella umana, allora in quel caso il corpo ha delle modifiche e diventa evidentemente anche agli occhi del primo che passa un essere sovrannaturale, peccato che queste modifiche siano permanenti e non esista in alcun modo una modalità di guerra come per i licantropi. Per questo volendo si possono piegare agevolmente le regole e gestirla con l’introduzione di Punti Spirito Benedetti e Corrotti, ma questa è solo una mia idea…

In conclusione, il materiale proposto è utile, interessante, ma probabilmente non è adatto a chi come me pensava che ci fossero angeli e demoni più potenti e meno limitati. Spero di essere l’unico a dovermi lamentare di questo materiale, altrimenti se non sono l’unico che non è convinto di questo Free To Play vi torno a segnalare Lure of Daemon che a mio parere è cento volte meglio.

Io vi auguro buon gioco e buon week end alla prossima settimana!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata