La notizia-bomba è di ieri sera: La Paizo Publishing ha annunciato la seconda edizione di Pathfinder, l’erede tecnico di Dungeons&Dragons 3.5 e per anni il gioco di ruolo più venduto al mondo.
Su Facebook è stato caricato il video pubblicitario.

Il 2 agosto 2018 partirà il playtest.

Le Novità

Che cosa propone di nuovo Pathfinder 2? Esattamente quello che desidera il fandom.
– Più classi (l’Alchimista tra le classi base)
– più incantesimi (compresi quelli di 10° livello!)
– più personalizzazione per i PG
– qualche semplificazione nel sistema
– più bilanciamento del materiale di gioco, specie per gli incantesimi

A parte ribattezzare la razza (race) come “stirpe” (ancestry), la novità più saliente sembra essere l’inserimento del background,tra le meccaniche di gioco. Anche Pathfinder quindi adotterà il trend di questo periodo, già adottato dalla quinta edizione di Dungeons&Dragons e già implementato nelle meccaniche del suo gioco gemello Starfinder.

Confermato Wayne Reynolds come disegnatore di punta, che con i suoi personaggi spigolosi e accigliati dà un volto all’immaginario heroic fantasy già dal 2000, con la terza edizione di D&D.

Insomma: dopo Starfinder (imminente anche in Italia), pare proprio che alla Paizo non abbiano alcuna intenzione di accettare passivamente di farsi superare da Dungeons&Dragons.

Nel frattempo, potete iscrivervi per partecipare al playtest!

Pronti per sperimentare?

Annunciato Pathfinder - Seconda Edizione
6.7Punteggio totale
Voti lettori: (7 Voti)
6.7

A proposito dell'autore

Lavos-D è un illithid colmo di bontà e di dolcezza, che distilla interamente nei suoi favolosi dolci: per questo non gliene resta più quando scrive i suoi acidissimi articoli. Il suo motto è provare qualsiasi gioco esistente, sennò non lo si può criticare. Quando il suo eterno ruolo di master gli lascia tempo libero lavora a GdRITalia in veste plurima di pasticciere ufficiale, redattore, editor, (re)censore, traduttore in seconda e spalla comica a tempo perso. Da quando si è autoproclamato sommo sacerdote del Grande Cthulhu si è montato la testa e non ci si ragiona più.

Post correlati

5 Risposte

  1. Red Dragon

    Se qualcuno di GdR Italia si iscrive al Playtest, ne farete i resoconti da queste parti o ci sarà una sorta di “gioca e zitto” per non divulgare le notizie?

    Ciao 🙂

    Rispondi
  2. designJAAP

    It will be interesting to see how this develops. Pathfinder was created to cater to people resistant to changing D&D editions from 3rd to 4th (with good reason). How will the community react? I suspect the pathfinder player base is more resistant to new editions than the general rpg community. I also think it would’ve a bad idea if they try to make it more like like 5th edition D&D. Anyone who likes 5th will keep playing 5th and pathfinder players who prefer the older more detailed system would be put off by them dumbing it down. It would be the worst of both worlds. custom writings

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.