Arriva Stupor Mundi in Italiano

Il secondo sistema di gioco più popolare di tutti i tempi torna alla ribalta in una nuova spettacolare edizione targata Asterion Press.

Moderatore: Moderatori [GdR Italia]

Re: Arriva Stupor Mundi in Italiano

Messaggioda RosenMcStern » mer 04 apr, 2012 19:08


Il layout è stata una scelta, dovuta anche al fatto che mi fidavo poco dello stampatore ma non avevo materialmente il tempo di trovarne un altro prima del Play. Avessi fatto qualcosa di più curato, anche un minimo, c'era il rischio che me lo rovinasse. L'originale inglese è stato impaginato addirittura con OpenOffice ed in effetti era persino un po' più curato nonostante il mezzo inadatto.

L'impianto "minimalista" è assolutamente voluto, per dare la massima fruibilità in formato PDF su strumenti portatili piccoli. Se noti, Legend è un po' più curato come grafica, ma non di molto, ed ha letteralmente stravenduto in PDF (complice il prezzo di 1$ ma non solo per quello). Le due colonne sono possibili anche su un A5, ma sono state volutamente evitate per consentirne la lettura su uno smartphone, e comunque anche su uno schermo da 7 o 8" le due colonne sono poco leggibili. Dalla prossima espansione dovrebbe occuparsi Mirko del layout e ci sarà una grafica migliorata, ma non intendo assolutamente inserire elementi grafici così pesanti da rendere non fruibile il PDF sui dispositivi piccoli. E' una scelta editoriale ben precisa, orientata a come il mercato si sta evolvendo. Il rapporto costo / n. di pagine è lo stesso di Aegis, per cui ci hanno fatto le lodi più sperticate per il prezzo interessante, quindi non vedo alcuna ragione di proporre un prezzo inferiore: è lo stesso dell'edizione inglese, che conteneve le stesse identiche informazioni ma formattate in A4 su un numero minore di pagine.

Per quanto riguarda il sistema, invece, mi sa che dovresti provare RuneQuest II. Ho letto la tua discussione con Arioch sul raffronto Burning Wheel / Riddle of Steel, e la ho trovata interessante. Non sono intervenuto perché sono giochi che conosco solo marginalmente. In pratica, molti giocatori "orfani" di TRoS stanno passando a RuneQuest II e non a Burning Wheel perché trovano che il suo sistema di manovre riesca a produrre un gioco comparabile con quello di Riddle. La nuova versione in arrivo in primavera conterrà un sistema di Passioni che entrano in gioco per aiutare nei conflitti, che dovrebbero portare l'esperienza di gioco alla pari con TRoS e i suoi attributi spirituali.
Paolo Guccione
Alephtar Games
Avatar utente
RosenMcStern
Supporter
Supporter
 
Messaggi: 523
Iscritto il: sab 07 mar, 2009 19:59
Località: Parigi
Gdr Preferito: BRP
Inizio GdR: 1987

Re: Arriva Stupor Mundi in Italiano

Messaggioda SOLIDToM » gio 05 apr, 2012 16:54


Ciao Rosen.

RosenMcStern ha scritto:Il layout è stata una scelta, dovuta anche al fatto che mi fidavo poco dello stampatore ma non avevo materialmente il tempo di trovarne un altro prima del Play. Avessi fatto qualcosa di più curato, anche un minimo, c'era il rischio che me lo rovinasse. L'originale inglese è stato impaginato addirittura con OpenOffice ed in effetti era persino un po' più curato nonostante il mezzo inadatto.

L'impianto "minimalista" è assolutamente voluto, per dare la massima fruibilità in formato PDF su strumenti portatili piccoli. Se noti, Legend è un po' più curato come grafica, ma non di molto, ed ha letteralmente stravenduto in PDF (complice il prezzo di 1$ ma non solo per quello). Le due colonne sono possibili anche su un A5, ma sono state volutamente evitate per consentirne la lettura su uno smartphone,

Ottima idea questa, non ci avevo pensato.
Peccato che ho comprato il cartaceo, mi sarei goduto meglio il PDF sul tablet quasi quasi... :(

RosenMcStern ha scritto:e comunque anche su uno schermo da 7 o 8" le due colonne sono poco leggibili. Dalla prossima espansione dovrebbe occuparsi Mirko del layout e ci sarà una grafica migliorata, ma non intendo assolutamente inserire elementi grafici così pesanti da rendere non fruibile il PDF sui dispositivi piccoli. E' una scelta editoriale ben precisa, orientata a come il mercato si sta evolvendo. Il rapporto costo / n. di pagine è lo stesso di Aegis, per cui ci hanno fatto le lodi più sperticate per il prezzo interessante, quindi non vedo alcuna ragione di proporre un prezzo inferiore: è lo stesso dell'edizione inglese, che conteneve le stesse identiche informazioni ma formattate in A4 su un numero minore di pagine.
Non conosco il prezzo dell'edizione inglese, ma ci credo. In assoluto penso che il prezzo per un prodotto del genere, decisamente di nicchia e voluttuario, sia un fattore marginale: si sa che chi compra questo genere di supplementi non bada a spese.
Però certo, due settimane prima avevo comprato The Burning Wheel gold per 22,50 dollari (equivalenti grossomodo ai 15,90 euro di SM): stiamo parlando di un cartonato da oltre 600 pagine. Quindi, ci dev'essere qualcosa che non va nel sistema di editoria italiano/europeo (e lo si capisce anche quando si vedono ePub venduti allo stesso prezzo di brossurati... da certi editori, non è il caso specifico di SM).
Va beh, ripeto: non è il prezzo in senso assoluto un problema.

RosenMcStern ha scritto:Per quanto riguarda il sistema, invece, mi sa che dovresti provare RuneQuest II. Ho letto la tua discussione con Arioch sul raffronto Burning Wheel / Riddle of Steel, e la ho trovata interessante. Non sono intervenuto perché sono giochi che conosco solo marginalmente. In pratica, molti giocatori "orfani" di TRoS stanno passando a RuneQuest II e non a Burning Wheel perché trovano che il suo sistema di manovre riesca a produrre un gioco comparabile con quello di Riddle. La nuova versione in arrivo in primavera conterrà un sistema di Passioni che entrano in gioco per aiutare nei conflitti, che dovrebbero portare l'esperienza di gioco alla pari con TRoS e i suoi attributi spirituali.

Di RuneQuest conoscevo la seconda edizione, Chaosium. Credo ci sia una bella differenza, da quel poco che ho capito, con la versione Mongoose. Da quel po' di metagaming che ho intuito leggendo stat di mostri e altre cose, sembra un bellissimo sistema simulazionista. Come lo è anche Rolemaster, mio gioco preferito di sempre.
Ho un po' il timore che giochi del genere, con "appiccicato" sopra un sistema di drives, risultino un po' meno compatti di quanto non lo siano giochi pensati all'origine per integrare meccaniche narrativiste, come TRoS o BW. In ogni modo, mi accatterò (giuro) il manuale italiano e ci butterò molto volentieri un occhio.

Domanda: quanto da 1 a 10 è compatibile RQII con il BRP? Le monografie per il BRP della Chaosium sono uno spettacolo!
"For no one in this world you can trust, my son. Not man, not woman, not beast. But steel... THIS, you can trust!"

Conan the Barbarian

http://solidtom.deviantart.com/gallery/
Avatar utente
SOLIDToM
Comandante
Comandante
 
Messaggi: 374
Iscritto il: mer 19 ago, 2009 14:22
Località: Perugia
Gdr Preferito: Rolemaster
Inizio GdR: 1990

Re: Arriva Stupor Mundi in Italiano

Messaggioda RosenMcStern » gio 05 apr, 2012 23:20


SOLIDToM ha scritto:Però certo, due settimane prima avevo comprato The Burning Wheel gold per 22,50 dollari (equivalenti grossomodo ai 15,90 euro di SM): stiamo parlando di un cartonato da oltre 600 pagine. Quindi, ci dev'essere qualcosa che non va nel sistema di editoria italiano/europeo (e lo si capisce anche quando si vedono ePub venduti allo stesso prezzo di brossurati... da certi editori, non è il caso specifico di SM).


600 pagine cartonate a $22? Praticamente è quello che ti costa stamparlo!!! Luke Crane si deve essere dato alla beneficienza. Credimi, non è il prezzo medio di un prodotto negli USA.

Ho un po' il timore che giochi del genere, con "appiccicato" sopra un sistema di drives, risultino un po' meno compatti di quanto non lo siano giochi pensati all'origine per integrare meccaniche narrativiste, come TRoS o BW. In ogni modo, mi accatterò (giuro) il manuale italiano e ci butterò molto volentieri un occhio.


Io sto ancora aspettando di capire che cosa rende "narrativista" TRoS...

Per dire, il sistema dei Tratti di Pendragon è molto più "integrato" nel sistema di quanto lo sia in TRoS. E Pendragon non è narrativista.

Domanda: quanto da 1 a 10 è compatibile RQII con il BRP? Le monografie per il BRP della Chaosium sono uno spettacolo!


8. Devi fare qualche cambiamento, ma continua a funzionare tutto.

Bada però che RuneQuest II è MOLTO diverso dal RuneQuest storico della Chaosium. Non nelle statistiche dei mostri, che rimangono simili, ma nel modo in cui risolvi i conflitti, e SOPRATTUTTO nel combattimento. Che diventa tutta un'altra cosa.
Paolo Guccione
Alephtar Games
Avatar utente
RosenMcStern
Supporter
Supporter
 
Messaggi: 523
Iscritto il: sab 07 mar, 2009 19:59
Località: Parigi
Gdr Preferito: BRP
Inizio GdR: 1987

Re: Arriva Stupor Mundi in Italiano

Messaggioda SOLIDToM » ven 06 apr, 2012 11:28


Sono incuriosito. Mi accatto anche RQ2. Tanto ne ho pochi di giochi da leggere... 8-)
"For no one in this world you can trust, my son. Not man, not woman, not beast. But steel... THIS, you can trust!"

Conan the Barbarian

http://solidtom.deviantart.com/gallery/
Avatar utente
SOLIDToM
Comandante
Comandante
 
Messaggi: 374
Iscritto il: mer 19 ago, 2009 14:22
Località: Perugia
Gdr Preferito: Rolemaster
Inizio GdR: 1990

Precedente

Torna a Runequest II

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite