Autore: De4thkiss

Sicuramente i racconti di R.E. Howard sono terreno fertile in cui ambientare un fantasy e difatti qualcuno per fortuna ci ha pensato…
Stiamo parlando di Barbarian, il gdr fantasy free ambientato nella terra di Hyboria di cui tracceremo tutti i dettagli.
Iniziamo dal principio: come si presenta il lavoro? E’ d’obbligo complimentarsi con l’autore del gioco per lo stile di impaginazione, la puntualità delle tabelle e la bellezza delle illustrazioni scelte. La mole di lavoro è di tutto rispetto, si tratta infatti di sei libri (regolamento, ambientazione, libro degli incantesimi, incantesimi al volo, bestiario e manuale della guerra) che messi insieme costituiscono terreno fertile per gli appassionati del genere! Il regolamento è abbastanza completo, riprendendo molti degli elementi del sistema che governa giochi come Stormbringer e The Call of Cthulhu (ovvero il mio amato sistema d100). Questi punti di riferimento li ritroviamo anche nella scelta della classe del PG, in cui però le classi appaiono molto aperte e quindi difficilmente soggette e diventare statici archetipi che alla lunga finiscono con lo stancare. Se da un lato questo è un dato positivo, dall’altro è un po rischioso nelle mani di giocatori poco esperti, che, probabilmente, al momento della genesi del personaggio finirebbero non con lo scegliere le abilità che più si addicono al tipo di background scelto, ma quelle che ritengono più utili, rovinando il role play e finendo inevitabilmente nel powerplay più estremo (ATTENTI MASTER!!!).

L’ambientazione sicuramente ha pochissimi nei visto che esiste talmente tanta documentazione da rendere superfluo (o magari dannoso) qualsiasi tipo di intervento ulteriore. Sono certo che leggendo il ciclo di Conan troverete mille spunti per avventure e per ognuno la descrizione dell’ambientazione più adatta. Il libro proposto dall’autore su Hyboria è sicuramente un ottima sintesi di quello che si può leggere tra le righe nell’opera di Howard.

La nota dolente del gioco è secondo me la magia, troppo semplicizzata e difficile da collocare all’interno del background del personaggio sciamano. Se i master riescono a “dosare” il tutto però di certo il problema non si sentirà in maniera così forte. Molto utile invece il piccolo documento chiamato “incantesimi al volo” che in pochissime pagine spiega ai giocatori come creare (al volo appunto) incantesimi magari non contemplati nel manuale, cosa che può sicuramente rendere il ruolo dello sciamano molto più affascinante ma anche più difficile da usare.

Nel complesso un ottimo lavoro, un solo avvertimento: master, cercate di disseminare le vostre campagne di indovinelli, testi da decifrare e misteri da risolvere, intrighi di ogni genere altrimenti il gioco molto probabilmente si ridurrà al classico gioco con “risse da taverna”!!!

Visita il sito ufficiale: http://gdrfree.altervista.org/Barbarian/index.html

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.