Il progetto Eoris Essence della Colombiana Vision Essence si presenta come un progetto molto ambizioso, lo si può notare immediatamente visitando il sito del gioco, www.eorisessence.com.
L’impatto visivo è notevole, ogni pagina del sito è fatta in flash con immagini estremamente curate e che rispecchiano la qualità illustrativa del manuale. Un tipo di approccio che riprende molto quello di Anima: Beyond the Fantasy, in questo caso però si è andati oltre in quanto il regolamento è venduto insieme a un art book completamente dedicato al mondo di gioco, quindi c’è un notevole piglio artistico, peccato però che il tutto faccia decollare il prezzo a circa 100$ al posto di circa 60$ per il solo manuale e ad oggi è venduto solo ed esclusivamente abbinato all’art book. Un po’ troppo per essere acquistato a scatola chiusa, anche aperta se vogliamo.
Ma di che cosa parla Eoris Essence?
Per ora lo possiamo desumere attraverso il sito internet e la demo liberamente scaricabile.
Riporto la traduzione della breve intro del mondo di gioco dal sito:
“all’inizio, l’inconscia volontà di Dio, creò lo spazio e il tempo. Esso allora creò il piante di Eoris nel più lontano confine dell’universo. Un pianeta protetto da una antica stirpe angeli. Questi angeli erano conosciuti come “Sil”. L’essenza della vita da loro emersa, diede orifine agli Xylen (vita comune) che popolarono l’universo. Sul pianeta di eoris la vita e la civiltà prosperarono. Tuttavia nell’anno 307 della decima era, Dio discese ed insieme a lui vennero gli Ultimi Angeli, (‘Kalei’).
Dal destino di peccatori, gli angeli, coloro che avevano abitato il pianeta e coloro che che era venuto dal paradiso, furono improvvisamente evocati da una canzone conosciutaq come “il mandato celeste”. Ora, gli angeli devono uccidere Dio, poichè,. se non verrà distrutto, non ci sarà futuro.
Le legioni degli ultimi angeli e le legioni della civiltà del pianeta di eoris ora combattono in una guerra celestiale conosciuta come “Black Howling”.
Cos’è più importante? Dio o la Creazione di Dio?”
Quindi all’interno del mondo di gioco parliamo di 3 razze, due angeliche e una “umana” o forse è meglio definirla come “mortale”.
1. Gli Xylen sono i mortali, le creatre dell’universo, che insieme ai Sil, crearono cultura, civilizzazione, tecnologia. Come Xylen pare si possano giocare varie specie appartenenti a 12 differenti civilizzazione con ognuna la sua tecnologia e la sua cultura. È presente uno Species Creator per creare le proprie.
2. I Sil o angeli della prima sfera, sono i discendenti dei 4 figli di Dio, il primo essere mai esistito. Hanno vissuto sul pianeta eoris come parte della sua società fin dall’alba del tempo. Si dividono in 4 famiglie: Eta, Iun, Ora, Mia.
3. I Kaley sono discesi dall’Anello Bianco (paradiso) come presagi dell’arrigio di Dio. E hanno passato 7 anni in torpore, addormentati come statue di pietra e di cristallo. Risvegliati dalla canzone del mandato celeste e comandati da una singola volontà conosciuta come Seelaris, marciano per onorare il desiderio di morire di Dio. Sebbene la maggior parte degli Ultimi Angeli siano dotati di libero arbitrio, istintivamente si conformano alla volontà di Seelaris, altri ne hanno coscienza. Questi sono i veri leader delle armate degli angeli. I Kalei sono gli acerrimi nemici degli Xylen.

Detto questo come altre info da fonte diretta rimane la demo scaricabile, dove viene spiegata la scheda e il funzionamento del gioco. Sulle meccaniche di base non ci sono reali novità, ci troviamo di fronte a uno storytelling incrociato con lo storyteller, che strizza l’occhio al primissimo sistema del vecchio Star Wars d6… ma tutto col dado da 20. Sistema di creazione del pg point buy senza classi. Si tirano tanti dadi quanto è attributo più abilità fino a un massimo di 8d20, quelli in eccesso sono successi automatici. Il target number basedel d20 è 15, che può aumentare o diminuire a seconda ti poteri, abilità o quant’altro. L’1 equivale a un successo in meno, mentre il 20 a successo doppio. Inoltre uno dei dadi è definiti “dado essenza” che ha una sorta di funzione che ricorda il dado del destino di Star Wars d6, e permette il recupero istantaneo degli Energy Points, di cui parleremo più avanti.
Il Sistema inoltre, ha al suo interno un sistema per il combattimento sociale speculare a quello di combattimento che si basa sulle varie caratteristiche psico sociali del personaggio. Ripropone una sorta di rimaneggiamento del sistema delle virtù di Exalted e Scion, le caratterische psico sociali, non potranno assere assecondate solo per un numero limitato di volte determinato dalla caratteristica Stress, concluse queste possibilità, per un certo periodo si dovrà obbligatoriamente assecondare quella determinata caratteristica psicosociale per un certo periodo di tempo. Gli stati emozionali del personaggio durante il gioco conseguentemente variano e influenzano positivamente o negativamente le azioni del personaggio a seconda delle situazioni.

In Eoris essence non esiste una vera e propria magia, ma il tutto è dominato da due fattori: Aura, che è l’abilità naturale di modificare l’Eos(Onde della Esistenza)e Saeia che rappresenta la Scienza collegata alla manipolazione in un determinato modo del Eos.
Come accennato in precedenza, sono presenti degli Energy Points che sono una caratteristica sia legata all’attivazione di alcuni poteri o magie, sia ad un bonus a qualsiasi tiro di dado.
Questo è grosso modo tutto ciò che si può desumere dalla demo.

Sul forum di rpg.net chi ha già il manuale parla di uno stile molto vicino ai vari Final Fantasy e un sistema di simile alle Limit Break della serie Final Fantasy, chiamato Omega Transcendence, di cui però non so dirvi di più. Inoltre si parla di alta personalizzazione di oggetti e incantesimi.
Ci ritroviamo quindi di fronte a un mondo High-Tech Fantasy, con un alta qualità grafica e con un mix di sistemi già visti. La domanda ovviamente è: funzionerà a dovere? Per provare fortunantamente c’è la demo, poichè per quanto possa essere bello da vedere, 100$ più le spese di spedizione sono troppi semplicemente per provare. In ogni caso per chi fosse interessato, i creatori di Eoris si sono iscritti a rpg.net e rispondono alle domande degli utenti direttamente.

Orian Iceyes

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.