Goulburn, Australia, una piccola località i cui abitanti, un bel giorno, sono rimasti letteralmente sconvolti da un fenomeno molto particolare: una pioggia di ragni.

Sono arrivati dal cielo sulle loro ragnatele di seta, in una scena che a molti ha ricordato un’improbabile nevicata fuori stagione. Si sono posati ovunque e hanno ricoperto case, staccionate, erba, con la propria tela lucente.

pioggia_ragni_5

Le proporzioni del fenomeno, in questo caso in particolare, sono state davvero incredibili! Guardate le foto per rendervene conto: sembra davvero un paesaggio quasi invernale o comunque coperto da zucchero filato… oppure uscito da un qualche film sulle streghe.

In realtà non si tratta di qualcosa di sconosciuto: si chiama Ballooning, ma lo si conosce anche come fenomeno dei capelli d’angelo. Molte specie di ragni migrano in questo modo: i più giovani tessono le proprie tele come fossero vele, poi ci si adagiano sopra e aspettano che il vento li porti via, dove le condizioni meteo sono differenti. Il risultato è che, quando la spinta del vento viene meno, i giovani ragni “piovono” al suolo con la loro tela…

pioggia_ragni_2

Non vi è mai capitato di passare attraverso il cancello di casa di un amico, fermarvi per cinque minuti da lui e, all’uscita, incappare in una grossa ragnatela che avreste giurato non fosse lì poco prima? In questa località c’è stata una vera e propria pioggia di milioni e milioni di ragni. Come spiega anche il professor Rick Vetter della University of California a Live Science,

“Il ballooning non è un comportamento inusuale dei ragni. Si arrampicano in un punto in altezza e iniziano a rilasciare seta sulla quale si appoggiano. Da lì poi spiccano il volo. La maggior parte delle volte non ce ne accorgiamo nemmeno”.

Secondo il biologo Todd Blackledge dell’Università di Akron, in Ohio, qualcosa deve essere andato storto, ad esempio condizioni meteorologiche avverse, come correnti ventose, possono aver radunato i ragni nello stesso punto: altrimenti nessuno avrebbe assistito a un fenomeno così importante e, probabilmente, il Balooning sarebbe passato in sordina come spesso accade.

Spiders 3D

spiders_2013Pensando a questa storia mi viene in mente il film Spiders 3D, del 2013. Una storia molto strana che è in realtà il pretesto per mandare in giro per la città ragni sempre più grandi, persino di dimensione Godzilla verso la fine del film, che mangiano persone e provocano devastazione incontrollata.

In sostanza, su di un satellite artificiale in orbita attorno alla Terra vengono condotti esperimenti su grossi ragni mutanti. Alcuni detriti spaziali colpiscono il satellite che finisce per schiantarsi in una stazione della Metropolitana di New York. Indovinate cosa trovano gli sventurati che vanno a investigare nel sottosuolo con tanto di tuta anticontaminazione?

Esatto, ragni che sono per certi versi piovuti dal cielo come nella nostra Storia di Immaginaria Realtà. Anzi, più che dal cielo, persino dallo spazio profondo, anche se si trattava pur sempre di cavie da laboratorio mutanti. Niente Spiderman in questo film: solo ragni che si moltiplicano a una velocità vertiginosa e a ogni generazione diventano sempre più enormi e grotteschi.

Nel caso in cui la locandina qui presente non dovesse essere abbastanza esplicativa, eccovi il trailer del film.

Spunti

Si possono trarre vari spunti per avventure GDR partendo da questo episodio reale. Vi farò alcuni esempi, i giochi ovviamente li mettete voi, ok? 😀

Il Risveglio Primigenio

Si parte da una storia proprio come questa. Gli abitanti del villaggio, magari rurale e lontano dai grandi centri abitati, così da incrementare il pathos e il fascino dell’avventura, sono ovviamente terrorizzati. Ma gli studiosi, dopo frettolose misurazioni e osservazioni, concludono che non c’è nulla di strano. Ballooning, un fenomeno migratorio naturale di alcune specie di aracnidi.

Inutile dire che il villaggio viene comunque preso d’assalto da fotografi e curiosi. Alcuni di questi potrebbero essere i Personaggi! A questo punto ci sono svariate possibilità. Giunti al villaggio, i PG potrebbero trovarsi di fronte a un villaggio disabitato. Che fine hanno fatto tutti i residenti? Tutto sembra avvolto da ragnatele di seta imperlate dalla rugiada mattutina… Ma bozzoli enormi si nascondono nelle abitazioni, aperti. Vuoti.

Inutile dire che da quei bozzoli sono uscite creature spaventose ed enormi, dopo aver divorato il corpo degli abitanti del villaggio. Queste creature torneranno al villaggio, sentendo il profumo di nuove vite… ed inizierà una battaglia alla sopravvivenza in stile survival horror.

Oppure, altra possibilità, tutto va bene nel villaggio ma poco dopo iniziano a sparire alcune persone… di notte, nessun segno d’effrazione. Le impronte dicono che sono uscite di casa da sole, addentrandosi del bosco… dove si annida un ragno enorme, un mostro antico e senziente che si è appena risvegliato dal suo sonno profondo durato millenni! I suoi figli possono manipolare la mente umana tramite un veleno che iniettano nel sangue della vittima… invitandola a raggiungere il loro genitore, nel bosco.

Inquinamento Atmosferico

Lo smog è sempre più abbondante sulla Terra e i cambiamenti climatici stanno diventando ormai irreversibili. Lo sappiamo tutti, solo che alcuni scienziati sostengono che si tratti di cambiamenti periodici per il nostro pianeta. Altri sostengono siano provocati dall’inquinamento.

Per provare il tutto per tutto, una ricerca segreta ha sviluppato vari metodi per ripulire l’aria dallo smog. Proprio in questo modo è nata in segretissimi laboratori una specie mutante di ragni la cui tela è in grado di assorbire percentuali enormi di sostanze inquinanti esistenti nell’ambiente! Sfruttando il fenomeno del ballooning, gli scienziati speravano che i ragni avrebbero contribuito alla pulizia della nostra aria da soli, in modo automatico.

Ma purtroppo, quando modifichi il DNA di creature in grado di riprodursi molto velocemente come gli aracnidi rischi di incorrere in mutazioni indesiderate. Nessuno si aspettava poi che ci fosse quell’incidente, a causa del quale alcuni ragni non ancora “completi” sono stati liberati nell’ecosistema. I Personaggi, inizialmente non sapranno nulla di tutto questo ed ogni pista potrà essere esplorata: da quelle paranormali a quelle più avveniristiche.

Quale mutazione avranno questi ragni? Banalmente, si tratta di esseri estremamente velenosi e letali, o dalle dimensioni enormi. Ma potreste anche sbizzarrirvi con qualcosa di relativo alla loro ragnatela, alle sostanze chimiche con cui è composta ed ai danni che potrebbe provocare a persone e bestie!

Riferimenti

Ballooning: Pioggia di ragni in Australia
99%Punteggio totale
Voti lettori: (5 Voti)
99%

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.