RAZZE DI PIETRA
Eroi scolpiti nella pietra

Image

Autori: D. Noonan, J. Decker, M. Lyons
Edito da: Wizards of the Coast
Distribuito da: 25 edition
Lingua: italiano
Pubblicato nel: Primavera 2007
Pagine & Rilegatura: 196 pagine, cartonato
Prezzo: 29.95 €

Recensione

Razze di Pietra e’ un manuale, primo di una serie, dedicato all’approfondimento e la caratterizzazione delle cosiddette “Razze di Pietra”, appunto.

Nani, Gnomi e Goliath

I primi tre capitoli sono dedicati alle tre razze sopracitate. Ovviamente il primo capitolo e’ dedicato ai nani, a seguire gli gnomi e, infine, vengono presentati i Goliath, una nuova razza appositamente creata.

I tre capitoli hanno approssimativamente la stessa struttura: si aprono con “Un giorno qualunque”, che descrive una tipica giornata di un membro della razza descritta in un ambiente tipico, dal clan nanico dedito all’addestramento marziale e allo scavo di nuove miniere alla tana gnomesca con esibizione artistica alla tribu’ nomade goliath. Vengono presentati in maniera abbastanza sciolta usi, costumi ed abitudini della vita di tutti i giorni.
A seguire un discorso piu’ generale sulla vita della razza, sulla psicologia, il modo di vivere, l’amore, la morte, la vita in societa’ e le altre razze.
Segue una sezione sulla mitologia, sulle divinita’ generalmente venerate, sulle leggende e il folclore tipico della razza.
A chiusura alcune note relative alla lingua e alle sue caratteristiche ed un esempio di insediamento di qualche genere, con strutture, organizzazioni e personalita’.

A seguire vengono presentate alcune razze di pietra minori, con una descrizione sommaria e le regole speciali

Classi di Prestigio

Un po’ era da aspettarselo Simpatico
Le Classi di Prestigio presentate nel manuale hanno tutte un’affinita’ di qualche tipo con le Razze di Pietra: alcune esaltano le caratteristiche tipiche di una particolare razza, come il Burlone Divino, gnomo che fonde la fede per Garl Glittergold con la passione per la recitazione e l’arte, il Creatore di Rune con la Magia Runica dei nani al seguito o il Goliath Liberatore, dedito alla caccia dei giganti che schiavizzano gli altri goliath; altre rappresentano i nemici giurati di una particolare razza, come gli Assassini della Morte di Pietra, sicari goblin o hobgoblin che rivolgono ai loro nemici le loro stesse armi.
Una Classe di Prestigio piu’ particolare e’ l’Accolito della Pietra, per membri di altre razze piu’ o meno “adottati” da una razza di pietra e che hanno ricevuto l’addestramento tipico.

Opzioni del Personaggio

I capitoli successivi sono piu’ “regolistici”: vanno dapprima ad estendere le funzioni delle varie abilita’ per casi piu’ specifici (come utilizzare Ascoltare per stimare la distanza dei nemici nei tunnel del sottosuolo), e successivamente ad elencare un buon numero di talenti nuovi che vanno a potenziare capacita’ magiche, bardiche e razziali.
Si ha poi la “novita’” nelle regole del manuale, i “Livelli di sostituzione”: dei livelli che vanno a sostituirsi a quelli delle classi base per i membri della razza per cui sono stati pensati, al fine di rendere piu’ caratteristiche le capacita’ di classe. Abbiamo cosi’ chierici nani che hanno l’abilita’ Conoscenze (dungeon) di classe, possono “Punire” i giganti e sanno usare meglio il martello da guerra ma non scaccia i nonmorti ed ha un incantesimo di secondo livello in meno, gnomi illusionisti che hanno talenti di metamagia bonus in meno ma che hanno illusioni piu’ durature e complesse da svelare, goliath barbari che quando vanno in preda all’ira diventano effettivamente piu’ grandi e robusti e cosi’ via.

Campagne di Pietra

Dopo un capitolo sull’equipaggiamento abbiamo infine alcune risorse per campagne orientate agli ambienti descritti nel libro: una lista di PNG pronti con relative caratteristiche, alcuni mostri a tema ed alcuni spunti di avventura.

Commento personale: da leggere, il manuale e’ molto bello. I primi tre capitoli li ho divorati. Belle le caratterizzazioni, le descrizioni, i modi di presentare le informazioni, tutto quanto. Forse il capitolo sui goliath era un po’ “spento”, ma e’ personale. Il resto del manuale si “lascia leggere”agevolmente.
Le risorse presentate sono abbastanza buone. Classi di prestigio, talenti, abilita’, equipaggiamenti, livelli di sostituzione, di roba ce n’e’ tanta. Difficilmente utilizzabile tutta insieme, salvo costruire una “campagna di pietra”, ma quello e’ abbastanza normale, fare un manuale che si usa tutto e sempre vuol dire fare un Manuale del Giocatore Simpatico
Illustrazioni carine, alcune anche molto belle, mi ha lasciato perplesso vederne una riciclata da un altro manuale 3.5 (il fabbro guerriero ha la stessa illustrazione dell’ollam Simpatico), ma e’ irrilevante.
Complessivamente dal punto di vista narrativo e’ un 7,5-8. Dal punto di vista regole pure. Direi che un 7,5 puo’ ritenersi una valutazione appropriata

Voto: 7½
Sito ufficiale: http://www.25edition.it
Recensore: MaDdi3
Scrivi al recensore : the_maddie@hotmail.com

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.