L’ignoranza e il pregiudizio colpiscono ancora!

Questa volta a Verolanuova un piccolo comune nella provincia di Brescia, dove gli amministratori pubblici, sindaco in testa, sembrano voler fare di tutto per ostacolare le attività di una associazione locale molto attiva in ambito ludico. Si tratta della associazione La Torre D’Avorio attiva nell’organizzazione di iniziative ludiche tra le più varie che vanno dalla presentazione di giochi narrativi, all’organizzazione di tornei  per giochi di società ad ambientazione fantasy, e ancora all’organizzazione di presentazioni letterarie di giovani autori italiani, oltre che serate di giochi di ruolo sia live che da tavolo. La associazione è attiva da più di due anni, ma sembra che i problemi siano nati solo ultimamente con l’aumentare dell’interesse del pubblico verso il tema “vampirico” oggetto di un Live molto seguito della associazione. Interesse, per altro, dovuto al proliferare di Film, Romanzi e opere di varia natura a questo tema che negli ultimi mesi imperversa in tutto il mondo e che ha portato, naturalmente, una nuova attenzione anche su quelle attività e giochi di ruolo a tema vampiresco già esistenti e attive.

Per capire cosa è successo concretamente vi invitiamo a leggere la lettera scritta dal presidente della associazione Gianfranco Monfardini a Dragonisland

Da parte nostra non possiamo che esprimere la nostra solidarietà come Associazione Culturale GdRitalia e come appassionati prima di tutto a Gianfranco e a tutta la sua associazione. Vogliamo invitarli a non darsi per vinti davanti alle difficoltà. Purtroppo il fatto di non perseguire hobby e passatempi di massa ci porta a dover essere in prima linea, ancor prima che nel fare gioco, nel fare corretta INFORMAZIONE su cosa facciamo. Perchè, purtroppo, dovremo sempre scontrarci con quella che non so, in che altro modo definirla, se non IGNORANZA e PREGIUDIZIO di una parte della popolazione che è troppo pigra per capire quello che non conosce. Dispiace e preoccupa anche, quando questa miopia proviene da chi ha responsabilità amministrative importanti come un sindaco e una giunta comunale.

Episodi come questo, che purtroppo non sono così isolati come si potrebbe pensare, sono il miglior incentivo per spingerci a continuare a fare quello che facciamo ogni giorno. Diffondere e fare informazione su un Hobby intelligente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.