Logo RavnicaSalve a tutti, quest’oggi vi segnaliamo non tanto un intero gdr Free, ma un’addattamento di un’ambientazione che a molti spero potrà piacere… Parliamo di Magic the Gatering e più nello specifico delle espansioni che trattano del mondo super urbanizzato di Ravnica! La sua complessa struttura in gilde, le varie guerre sia sotto gli occhi di tutti che i vari intrighi di palazzo sembrano fatti apposta per essere narrate (e giocate) non solo come gioco di carte, ma anche intorno a un tavolo da gioco.

Preparate quindi le schede dei personaggi, fate la punta alla matita e disponete davanti a voi i vostri dadi migliori perché oggi ci tuffiamo in un mondo completamente urbanizzato dove le foreste si inerpicano su maestosi grattacieli le cui guglie ospitano grifoni, sfingi e altre creature ben più pericolose.

1. Note Generali & Ambientazione

Ravnica D20 attinge a ben due espansioni di Magic: il primo blocco “Ravnica” risale al lontano 2005 mentre il secondo chiamato “Ritorno a Ravnica” è stato pubblicato di recente. Più che di ambientazione vera e propria l’Autore del manualetto, Dragonbane,  comunica a chi leggerà il suo documento che si tratta più di un adattamento che di una vera e propria ambientazione di quanto presentato nei vai set del gioco di carte. In appena 16 pagine quindi ci sono tutte le regole che vi permetteranno quindi di ricreare in D. & D. sia la struttura delle varie Gilde e anche quali scuole di magia corrispondono ai vari colori del mana del gioco di carte.

Il file lo potete trovare a questo link. La cosa interessante e che vi segnalo è che questo adattamento è stato fatto sia per le regole della 3.5 sia per la 4° Edizione, quindi potrete giocarci con quella che voi preferite maggiormente. Inoltre sempre allo stesso link è disponibile un’intera campagna già pronta per quei Master che non avessero tempo per prepararne una. L’unica pecca che ho trovato in quanto esposto dall’autore è che per godere appieno delle potenzialità di questo manualetto si deve essere in possesso di una vasta moltitudine di manuali base di D. & D. che non lo rende pertanto alla portata di tutti.

Detto questo vorrei spostare il focus della discussione sull’ambientazione, che merita davvero! Ravnica è uno dei tanti piani che si affacciano nel multiverso in cui la storia del gioco di carte più famoso al mondo si snoda, la sua storia è vecchia di più di 10.000 anni ed è segnata da continui scontri e battaglie all’ultimo sangue. Conosciuto come uno dei mondi più guerrafondai e violenti di tutti per via degli scontri che vedevano come protagonisti le 10 gilde di quel mondo. Queste gilde erano in guerra costante tra loro, senza alleanze, una contro tutte le altre. Quando sembrava che questo enorme conflitto avrebbe avuto come unico risultato la distruzione di tutti e tutto venne organizzato un consiglio con tutti i capi gilda, e Azor il capogilda degli Azorius (divenuti poi la “legge di Ravnica”) propose un accordo che prevedeva la sopravvivenza di tutte le gilde. Tutti si resero conto che era la scelta migliore e i vari capi firmarono il patto delle gilde. All’inizio vi furono ancora degli scontri sporadici tra le gilde, ma la potenza del patto troncava ogni intromissione di una gilda nei mercati e gli affari di un’altra. Il patto durò per ben 10.000 anni fino a quando non venne spezzato…

Uno scorcio di Ravnica

Fu così che Teysa Karlov, una appartenente alla gilda Orzhov,  propose un nuovo patto, ma questo non essendo di natura magica come quello eseguito e accettato da tutti al tempo di Azor, lasciò il tempo che trovò… Le gilde lo accettarono, ma molto velocemente rischiavano di tornare a scivolare nel caos più totale. Lo scoppio di una nuova guerra venne evitato grazie all’intervento di Jace Beleren un Viandante dimensionale, chi gioca a Magic lo conosce fin troppo bene! I fatti narrati nei tre romanzi legati al blocco di “Ritorno a Ravnica“, se vi interessano, li potete trovare in questo bellissimo articolo su Metagame.it.

– Un breve scorcio sulle dieci gilde:

  • Senato Azorius: È l’organo giudiziario che gestisce la burocrazia sul piano. Il capogilda era Augusto IV durante il patto delle gilde e Isperia successivamente. Sono allineati al mana bianco e blu. Risiedevano a Prahv prima della sua distruzione. Ora risiedono a Nuovo Prahv;
  • Legione Boros: è un esercito permanente, che contiene la lega Wojek, le forze di pace ufficiali che proteggevano il patto delle gilde. Il suo capogilda era Razia durante il patto delle gilde e Aureliasuccessivamente. Sono allineati al mana rosso e bianco. Risiedono a Sol-Dimora;
  • Culto Rakdos: è secondo alcuni, un male necessario, che fornisce lavoro ad assassini e criminali. Il suo capogilda è Rakdos e sono allineati al mana nero e rosso. Risiedono a Rix Maadi;
  • Sciame Golgari: gestiscono l’alimentazione e lo smaltimento dei rifiuti. La sua capogilda era Savra durante il patto delle gilde e Jarad successivamente. Sono allineati al mana verde e nero. Risiedevano a Svogthos durante il patto delle gilde. Ora risiedono a Korozda;
  • Clan Gruul: rappresentava la gloria della Ravnica selvaggia, ma ora è solo un clan composto da berserker anarchici. Il suo capogilda è Borborygmos e sono allineati al mana rosso e verde. Periodicamente i diversi clan Gruul sparsi per il piano si ritrovano a Skarrg;
  • Casata Dimir: è una gilda manipolatrice che lavora nell’ombra. Copre le sue tracce talmente bene che alcuni credano che non esista. Il suo capogilda era Szadek durante il patto delle gilde e Lazav successivamente. Sono allineati al mana blu e nero. Risiedevano a Mantoscuro. Ora risiedono in una nuova Mantoscuro spostata e modificata sempre nella Città Sepolta;
  • Lega Izzet: si preoccupa dello sviluppo ingegneristico e magico della società. Il suo capogilda è Niv-Mizzet e sono allineati al mana rosso e blu. Risiedono a Nivix;
  • Sindacato Orzhov: regola il commercio tra le gilde e gestisce la banca. Il suo capogilda è l’Obzedat e sono allineati al mana nero e bianco. Risiedono a Orzhova;
  • Conclave di Selesnya: Promuove la religione. Il suo capogilda è Mat’Selesnya e sono allineati al mana verde e bianco. Risiedono a Vitu-Ghazi;
  • Alleanza Simic: Si preoccupa della ricerca biologica e offre assistenza medica. Il suo capogilda era Momir Vig durante il patto delle gilde e Zegana successivamente. Sono allineati al mana verde e blu. Risiedevano a Novijen, ora invece risiedono a Zameck.

2. Regolamento

Come già scritto precedentemente le regole di creazione del proprio personaggio è legata alle meccaniche del manuale del giocatore base di D. & D., inoltre nel file è presente una classe di prestigio addizionale che è il Mago di gilda. Ravnica D20 permette sia la creazione e la gestione del proprio personaggio all’interno di una delle 9 gilde qui sopra elencate, viene esclusa ai giocatori la gilda Rakdos perché è più un culto legato al demone che lo comanda.

Ogni allineamento ha un suo corrispettivo all’interno della gilda, così come le razze possono più o meno appartenere a una specifica gilda, ma si può godere di questa ambientazione anche se non si è affiliati, perché effettivamente non tutti su quel piano fanno parte di una gilda, infatti a parte Selesnya che fa proprio una incessante propaganda per attirare sempre più persone al loro interno le altre non hanno “uffici” di reclutamento attive sul territorio…

3. Conclusione

Ravnica D20 è un’ottimo modo per avvicinare eventualmente i vostri amici e giocatori di Magic al mondo dei Gdr, purtroppo il regolamento è quello di D. & D. che a molti potrebbe anche non piacere. Il fatto però che sia presente sia per 3.5 che per 4.0 non rende impossibile provare un adattamento eventualmente anche per Pathfinder. Ovviamente se avete un regolamento a vostro giudizio più consono per questa bellissima ambientazione fatecelo sapere!

Buona Lettura e alla prossima settimana!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata