WyrdConCompanionBookQualche giorno fa è stato finalmente pubblicato anche online il Wyrd Con Companion Book 2013 (scaricabile liberamente a questo link), che dal 2010 è la “risposta americana” agli Knutebooks pubblicati annualmente in Scandinavia dal 2001. E stavolta gli amici americani, in occasione dell’edizione 2013 della convention sul role-playing Wyrd Con, hanno messo insieme una raccolta di articoli sul larp del tutto paragonabile in qualità (sia editoriale sia di contenuti) con le loro controparti europee: 136 pagine fitte fitte di riflessioni su larp, ARG e altre esperienze di gioco transmediale, divise in una prima parte “giornalistica” a cura di Aaron Vanek e una seconda parte “accademica” a cura di Sarah Lynne Bowman. Una lettura più che consigliata per tutti coloro che leggono l’inglese e vogliono rimanere aggiornati sullo “stato dell’arte” della larp theory al di là dell’Atlantico (con qualche excursus in Europa). E se il libro del 2013 non vi basta, potete scaricare anche le uscite degli anni precedenti a quest’altro link.

A proposito dell'autore

Andrea Castellani, organizzatore di eventi di gioco di ruolo dal vivo dal 2002, ha presieduto nel corso degli anni alcune associazioni ludiche, ha co-fondato il convegno annuale Larp Symposium e ha curato l’edizione dei libri a esso collegati. Ha creato più di venti live ed è stato coinvolto nell’organizzazione o nella scrittura degli scenari di decine di altri.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.