Grazie al larper abruzzese Nazareno Palange, ogni terza domenica di maggio si festeggerà l’International Larp Pride Day o semplicemente Larp Day, una giornata mondiale dedicata al gioco di ruolo dal vivo. L’iniziativa è partita dall’Italia e in particolare da questa pagina lanciata da Nazareno, ma ben presto è stata raccolta anche da altri siti all’estero e di recente è stato creato un evento Facebook che, in vista della prima edizione del Larp Day prevista per domenica 18 maggio, sta cominciando a raccogliere consensi da ogni parte del mondo.

LarpDayLa collocazione della giornata scelta da Nazareno non è casuale: infatti l’ultimo sabato di maggio si festeggia ormai da anni la Giornata Mondiale del Gioco (quest’anno sarà il 31 maggio), mentre il 25 maggio è il Geek Pride Day. Collocare il Larp Day a ridosso di questi due appuntamenti dovrebbe permettere di dare maggiore visibilità al fenomeno larp.

Ma cosa si fa in particolare durante il Larp Day? Naturalmente un ottimo modo per festeggiare è partecipare a giochi di ruolo dal vivo (oppure partecipare, di persona o in diretta streaming, alla presentazione del nuovo live della Chaos League), ma meglio ancora si può condividere su Facebook (o utilizzare come foto del profilo) un’immagine come quella che illustra quest’articolo o un’altra in cui si dichiari il proprio amore per il larp. Sì, è un po’ un coming out, ma d’altronde anche i larper sono una minoranza discriminata… oppure no?

E voi che ne pensate? Parteciperete al Larp Day? In che modo? E secondo voi i larper sono o possono essere effettivamente discriminati (per esempio sul lavoro)? Si apra il dibattito!

 

A proposito dell'autore

Andrea Castellani, organizzatore di eventi di gioco di ruolo dal vivo dal 2002, ha presieduto nel corso degli anni alcune associazioni ludiche, ha co-fondato il convegno annuale Larp Symposium e ha curato l’edizione dei libri a esso collegati. Ha creato più di venti live ed è stato coinvolto nell’organizzazione o nella scrittura degli scenari di decine di altri.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.