Secondo appuntamento con gli scrittori italiani presentati alla manifestazione Torrecon di quest’anno; oggi la lente d’ingrandimento si posa su Marta Leandra Mandelli, scrittrice di Milano appassionata di fantasy e suspance che si definisce “una curiosa cronica che vive facendo del suo meglio per allargare i suoi orizzonti e nutrire la sua vena sognatrice”.

Questi i romanzi presentati dall’autrice:

Petali di rosa e fili di ragnatela, primo romanzo della Saga di Oltremondo

Siobhan vive una vita da favola: è bella, ricca, coccolata da una famiglia e da una città (Milano, ma non la Milano che noi conosciamo) dalle quali il male, la violenza, l’ingiustizia sono bandite. Tuttavia… non tutto è perfetto come appare in superficie: minime “smagliature” minano costantemente la sua serenità. Ci sono sogni ricorrenti a costellare le sue notti; visioni di posti “familiari” eppure sconosciuti; premonizioni di eventi catastrofici. E le cose peggioreranno quando Siobhan scoprirà di condividere certe “sensazioni” con altri due amici, Rowan e Ian. E il suo castello di certezze dovrà subire continui aggiustamenti in funzione di ciò che scoprirà.
A complicare le cose, poi, giunge come un fulmine a ciel sereno il primo amore, l’amore totale, per l’aitante Adrian: è allora che l’evidenza di ciò che lei è veramente, di ciò che loro quattro sono in realtà, apre la coscienza a una nuova prospettiva: il mondo è solo uno dei tanti mondi esistenti; la magia permea di sé tutte le Dimensioni; e l’essere misterioso che li ha nascosti tutti e quattro in un nascondiglio dorato, la Fiamma, ora li sta richiamando verso il loro luogo d’origine: il traditore, il cattivo custode Mareck al quale la Fiamma era stata affidata affinché vigilasse, si è sottratto ai suoi compiti; ha assunto il potere e alimenta se stesso e le proprie nefandezze rubando energia alla Fiamma. Ma ogni volta che Mareck si nutre, qualcuno, in un altro mondo, muore. La stessa struttura delle Dimensioni crollerà, quando la Fiamma verrà consumata. Per Siobhan, Rowan, Ian e Adrian comincia un’avventura meravigliosa e terribile: dovranno riappropriarsi delle loro identità, combattere per conservare il proprio amore, scontrarsi con esseri e realtà che, fino a poco prima, credevano appannaggio dei miti e delle fiabe, fino allo scontro finale. E non sarà facile: a Oltremondo, oltre al cattivo custode, li aspetta un incontro inatteso: Siobhan ha un fratello gemello, il malioso Selwyn… Ma non bisogna fidarsi degli specchi.

L’orizzonte delle dimensioni, secondo romanzo della Saga di Oltremondo

Un nuovo pericolo minaccia Oltremondo: la Fiamma che mantiene in funzione l’Orologio del multiverso si sta spegnendo. Se morisse l’intero universo collasserebbe, distruggendo ogni forma di vita. E mentre si consuma questa tragedia, l’ambiguo e fascinoso Selwyn, folle d’amore per Siobhan (sua sorella gemella e custode della Fiamma), sta preparando una nuova offensiva, aiutato da un timido ragazzo e da ciò che resta del demoniaco Mareck. Sarà compito di Siobhan guidare ancora una volta i propri amici verso una missione che li porterà a viaggiare attraverso le Dimensioni, alla ricerca di una via di salvezza, di alleati e di armi magiche. Un’avventura coinvolgente, dove la passione, il senso dell’amicizia e l’amore sono i veri protagonisti di una storia da leggere tutta d’un fiato.

 

Starbound – La via delle stelle

I Regni Alleati sono in pericolo: un’oscura minaccia cospira per distruggere i delicati equilibri e ottenere il potere. Tra intrighi di corte e ambigui cerimoniali, Robert e Katryn cercano di fare luce sui terribili accadimenti che mettono a repentaglio la loro stessa vita. Qual è l’oscuro segreto che grava sulle loro spalle? In cosa consiste la profonda mutazione che Robert, suo malgrado, deve accettare? Cosa significano le visioni mistiche di Katryn? I due protagonisti dovranno farsi strada tra creature imperscrutabili ed entità sovrannaturali. Ma il tempo scivola via, incurante degli affanni e del loro amore e, quando la Stella Migrante entrerà in congiunzione, si sprigionerà una nuova apocalisse di follia.

Spero che questa autrice vi possa intrigare e che la passione per la letteratura fantastica “Made in Italy” non finisca mai; arrivederci al prossimo appuntamento!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.