Tempo fa presentai nella rubrica i supplementi per Warhammer e Warhammer 40.000, usati come fonte di ispirazione per i gdr e come raccolta di lore (ambientazione), visto che spesso vi vengono inclusi racconti brevi e resoconti di battaglie degni di un romanzo fantasy o sci-fi.

Oggi torno a parlare agli anglofoni presentando i supplementi di un altra accoppiata di wargame, forse meno famosi rispetto a quelli Games Workshop, ma con un lore altrettanto sviluppato e complesso.

Warmachine Hordes sono infatti due giochi skirmish molto divertenti basati su un’ottima ambientazione comune, divisa tra una parte deliziosamente steampunk e una dark fantasy.

Nei supplementi ci sono pagine e pagine di racconti ed estratti di questo mondo fantastico, in cui vengono illustrate le usanze, i personaggi e le nattaglie negli Iron Kingdoms.

Ovviamente tutto questo ben di Dio può non essere stato utilizzato in un GDR? Come dite? Sarebbe uno spreco? Esatto! Sempre e solo  (purtroppo)  per gli anglofoni è uscito il nuovo regolamento di Iron Kingdoms, il gioco di ruolo tratta appunto da quest’ambientazione, in cui vivere delle avventure alimentate dalla potenza vapore!

Per questa settimana è tutto, come sempre sono disponibile per discutere e chiacchierare sull’articolo di questa settimana o sulla letteratura fantastica in generale.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata