Ebbene si, fermate subito i conati di vomito, tenete comunque i bambini chiusi nell’armadio, per precauzione… sia mai che succeda davvero, che poi vi tocca farli riprendere dallo shock. No, perché non so se ve lo ricordate, ma il precedente film di Dungeons & Dragons fu una di quelle porcherie che la Strega di Blair, a confronto, avrebbe vinto un centinaio di Oscar, se fossero stati i soli due film al mondo.

locandina_D&D_film_GDR_Italia

La locandina del primo film di D&D…

 

Ecco, detto questo, perché diamo codesta notizia? Beh, ma perché Warner Brothers e Hasbro/Universal hanno iniziato una guerra in merito a chi dei due debba detenere i diritti cinematografici del famoso GDR, per cui, ne consegue che… ci sarà un film. Lo veniamo a sapere dal sito specializzato in showbusiness Dateline, che ci aveva già fatto sapere che la WB aveva parlato della produzione del film, il cui copione era stato scritto dallo stesso sceneggiatore di un filmone come la Furia dei Titani: David Leslie Johnson. Uno dei produttori sarebbe (ancora, che Dio ce la scampi) Courtney Solomon… si, proprio il regista dell’abominio che altro non fu il primo film del 2000 su D&D.

Vien da chiedersi cosa abbiano deciso in questo fantomatico nuovo copione e, soprattutto, chi avrà il coraggio di andare a vedere il nuovo film. Secondo Dateline, visto che ultimamente c’è una nuova fissa per il fantasy, sia al cinema che alla TV (vogliamo parlare di Game of Thrones?) e, aggiungo io, visto che i libri il 90% della gente non sa proprio leggerli… ecco, visto tutto ciò, la WB considererebbe il film di D&D una grossa priorità.

C’è però da dire che Hasbro ha concesso tutti i diritti dei suoi giochi alla Universal. Che si è beccata un bel fallimento con quell’altra mega tamarrata di Battleship, il mega film di fantascienza (demenziale?) ispirato niente di meno che… alla battaglia navale. Si, il gioco. Spero vi siate persi questa chicca, per la vostra sanità mentale. Ma non divaghiamo! Dunque, Hasbro fa la voce grossa e dice di avere tutti i diritti di rilasciare un film di nome Dungeon & Dragons, ma questo è palesemente in contrasto col fatto che i diritti cinematografici li detiene, vita natural durante, il signor Solomon. Un casino, eh?

Non voglio nemmeno ripensare a Battleship, scrivo ad occhi chiusi.

Non voglio nemmeno ripensare a Battleship, scrivo ad occhi chiusi questa didascalia…

Quindi pare che i due colossi finiranno per arbitrare una soluzione, sempre che non si vada direttamente in tribunale. Io, nel frattempo, mi godo le mazzate con i popcorn in mano, fiducioso che sarà comunque uno spettacolo migliore del film di D&D.

D&D diventerà un film... ancora.
%Punteggio totale
Voti lettori: (0 Voti)
0%

A proposito dell'autore

Lettori, aiutatemi. La redazione che dovrei coordinare, da oltre 10 anni mi tiene in ostaggio! Mi fa scherzi cattivi, sono vittima di bullismo e vengo preso a pizze quotidianamente! Non so a chi altro rivolgermi! Aiutatemi!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.