CopertinaBen ritrovati a tutti quanti, oggi vi segnalo un bel gdr in cui potrete interpretare un pilota di mecha. Effettivamente, nell’idea iniziale del suo autore, Francesco D’Arcadia,  Sky Side vuole essere un omaggio a una nota serie anime di mecha… Quali? Guardate il disegno qui a fianco, che è anche la copertina del file in formato .pdf di questa settimana, e sicuramente capirete di chi stiamo parlando 🙂 Per chi osasse non conoscerlo si tratta di Gundam.

Sky Side è un regolamento che potete trovare qui, tra i vari download di GdrItalia che compongono il nostro enorme database. Diciamo che prima o poi riuscirò a segnalarveli tutti. Il gioco, o meglio questo preciso regolamento risale al 2008 anno in cui Francesco lo portò al Contest indetto proprio dal nostro sito piazzandosi al primo posto. La prima specifica che vi segnalo è che probabilmente il gioco si è evoluto, e come se non bastasse la versione in nostro possesso è quella di base. Quindi se nel frattempo è migliorato e cambiato segnalo a D’Arcadia, che se vuole, gli posso scrivere un articolo anche sulla nuova versione.

La prima cosa che sale all’occhio è che Francesco sa rendere piuttosto bene le parti meccaniche dei mecha, tenete sempre conto che io se dovessi illustrare un manuale farei degli omini stecchetto, pertanto tendo ad apprezzare chiunque sappia disegnare meglio di me. Ovvio poi che è un prodotto gratuito, senza pretese pertanto già il fatto che il testo sia accompagnato da disegni di mecha aiuta il giocatore e il master a calarsi meglio nella parte!

Un gioco quindi in cui i giocatori si danno delle botte da orbi sui mecha? No Sky Side, tiene conto anche del fattore intrigo e della guerra segreta che le stazioni orbitanti stanno effettuando con la Repubblica Lunariana. Quindi c’è già sia una componente di complottismo, intrighi e una battaglia condotta però con l’aiusilio di questi mezzi a “due gambe”. Il gioco pertanto abbraccia più tipi di approcci cercando, in questo modo, di accontentare un po’ tutti i palati e le tipologie di giocatori.

Le pagine dedicate all’ambientazione sono di una lettura abbastanza veloce, e nonostante il file non sia scritto in duplice colonna il fatto che vi siano i disegni dell’autore aiuta a spezzettare il testo, che veramente non arriva mai a essere un vero e proprio wall of text, in quanto i periodi tendono a essere brevi e senza troppi giri di parole.

Un disegno esplicativo Il lettora potrà spaziare tra le varie fazioni, mentre il master potrà trovare in queste pagine ottimi spunti per le sue avventure inziali. Sky Side però non è un mero elenco di date e fazioni, ma possiede anche un regolamento piuttosto semplice che sfrutta il d6, procuratevene un bel po’ perché in questo modo i vostri giocatori non se li litigheranno al tavolo da gioco. Come scritto poca sopra quindi il regolamento non presenta complicazioni di sorta anzi per sapere quanti d6 un pg dovrà lanciare basterà tenere conto di questo semplice conteggio:

I dadi da tirareQuesta somma vi indicherà quanti d6 potrete lanciare, ovviamente più è alto il vostro grado in una singola abiltà maggiore chance avrete di poter effettuare almeno un successo.

Come si ottengono i successi?

Una componente interessante di questo regolamento è il fatto che la difficoltà delle azioni è in base “anche” al tipo di abilità che si usa. Nel manuale, per farmi capire meglio, viene spiegato che se si usa una conoscenza appropriata (come per esempio potrebbe essere Ingegnere Elettronico per la riparazione di una radio) o una inappropriata, ma che comunque è relativa a quell’area di compotenza (un pilota di caccia potrebbe sapere per esempio come  fare riparazioni provvisorie anche se non è propriamente un meccanico). In questi casi ogni risultato sul d6 pari a 4, 5 e 6 da un successo.

In più c’è un terzo grado di competenza, ovvero l’inapplicabile che si ha quando nessuna delle abilità può essere usata in una determinata situazione. In questo caso solo i 5 e i 6 danno un successo e se si ottengono solo degli 1 si incappa in un’azione riuscita con un clamoroso Disastro. A tutto questo tenete conto che il master può richiedere una soglia di successi, che vanno da 1 se l’azione è semplice a un massimo di 6 successi per un’azione ritenuta quasi impossibile! Ovviamente Pregi e Difetti influenzano tanto nel bene quanto nel male quanti dadi si possono lanciare in più o in meno. Inoltre i risultati del vostro lancio possono essere influenzati dalla spesa dei punti Trama, che hanno anche un loro utilizzo avanzato che può essere introdotto come bellamente ignorato, insomma a vostro uso e consumo. Tenete conto che in linea di massima la spesa di un punto Trama permette di aggiungere un successo all’azione che si sta per intraprendere!

Tirando le somme, questa versione in mio possesso di Sky Side anche se è una versione base, appare  ben spiegata, molto evocativa e quindi vi consiglio di provarla, soprattutto se siete degli appassionati di serie televisive come Gundama o similari. Interessante soprattutto i consigli di Francesco nel capitolo dove viene spiegata la creazione del personaggio!

Creazione di un pg

Buon fine settimana e come al solito buon gioco. Noi ci sentiamo la settimana prossima con il prossimo articolo di Free to play 😀

Il Free To Play della settimana: Sky Side
92%Punteggio totale
Voti lettori: (3 Voti)
92%

A proposito dell'autore

Presidente dell'Associazione Ludica Oltretempo di Castelnuovo Rangone (Mo). A tempo perso gli piace giocare e provare un po' tutti i giochi di ruolo, anche se preferisce quelli italiani. Nel suo passato ha praticato anche un po' di sport quali nuoto, scherma medievale, e ovviamente anche "soffi air"...

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.