Un giovane cavaliere, sul punto di terminare la sua iniziazione, si ritrova unico depositario dell’infinita sapienza Ramas…

(Dalla presentazione della serie di librogame Lupo Solitario)

Lupo Solitario, il Cavaliere Ramas (Kai Lord) protagonista della celeberrima serie di librogame, potrebbe presto vedersi dedicato un nuovo gioco ambientato nel Magnamund.

Cover Lone Wolf

La copertina è di John Hodgson, iconico illustratore de L’Unico Anello

La notizia arriva dal sito della Cubicle7, che già pubblica all’estero il fortunato GdR italiano L’Unico Anello (The One Ring), affermando che a breve partirà la campagna di raccolta fondi su Kickstarter. Nel frattempo mostra la futura illustrazione di copertina e un video promozionale. E il fatto che sulla copertina figuri bene in vista il nome dell’autore Joe Dever conferma la partecipazione al progetto dell’uomo da cui è iniziato tutto.


 

 

 

Per ora le notizie in merito sono molto poche. Il futuro gioco viene descritto come “adventure game” e “tabletop game”, per cui non è chiaro se possa essere un gioco da tavolo sullo stile di Hero QuestZombicide o un gioco di ruolo vero e proprio. Certe scelte di parole fanno però  propendere decisamente per la seconda ipotesi: si parla a più riprese di esplorazioni del mondo del Magnamund e di scelte per i propri personaggi.

Se non è ancora certa la natura del gioco, sono invece chiari gli intenti della Cubicle7, che mette già le mani avanti. Se il kickstarter andrà a buon fine, si parla già di svariate espansioni di gioco. Anzi, sono già in programma ben quattro espansioni: Magnamund Bestiary, Sommerlund, che presenterà la nazione sede del monastero Ramas e patria di Lupo Solitario, Heroes of Magnamund, per giocare svariate tipologie di personaggi, e il primo supplemento di avventure Terror from the Darklands.

In effetti l’idea di partenza è pubblicare prima una “scatola base” con tutto l’occorrente per giocare e produrre in seguito altri supplementi, di tre categorie differenti:   Setting, che presenteranno i vari luoghi del Magnamund; Adventure, i classici moduli d’avventura; e Game, con nuove opzioni per i giocatori.

In altre parole, questo Lone Wolf seguirà esattamente la stessa linea editoriale che fu del primo Dungeons&Dragons, dimostrando di saper scegliere bene i modelli da imitare.

 

la prima copertina di Flight from the Dark e quella dell’ultima edizione, trent’anni dopo

A trent’anni esatti dalla pubblicazione del primo libro, Flight from the Dark (I Signori delle Tenebre in italiano), la saga dell’ultimo dei Ramas ha all’attivo ventotto librogame, dieci romanzi, alcuni videogiochi (compresa un’applicazione Android), due precedenti giochi di ruolo e uno sterminato numero di appassionati, a dimostrazione di quanto peso abbia avuto nell’immaginario collettivo.   Anche qui in Italia, dove i librogame sono stati un fenomeno di costume amatissimo negli anni ’80 e ’90 e Lupo Solitario è diventata una serie di culto che vanta innumerevoli ristampe, alcune delle quali molto recenti. Lo stesso Joe Dever ha visitato più volte Lucca Comics&Games ed è sempre stato accolto con calore dai suoi fan.

 

Lupo Solitario è sempre stato legato a doppio filo col mondo dei giochi di ruolo. Il mondo di cui fa parte era stato originariamente sviluppato dall’autore Joe Dever come ambientazione per le proprie campagne di D&D, più di trent’anni fa; aveva anzi pensato di proporlo alla TSR come setting. La storia decise diversamente: insieme a Gary Chalk, suo co-autore nei primi libri,  decise di trasporre le avventure dell’ultimo dei Ramas in un altro medium, dando così vita alla più fortunata serie di librogame mai pubblicata.

In ambito di gioco di ruolo, invece Lupo Solitario ha già avuto due precedenti incarnazioni:

Copertina dell’edizione limitata del gioco, uscita per Lucca comics 2005 e andata esaurita in un solo giorno

Una uscì nel 2005 con un regolamento d20 System, pubblicata in italiano anche da Editori Folli, che all’epoca fornì agli utenti anche una pagina apposita.

 

 

 

 

Illustrazione dell’italiano Alberto dal Lago, copertinista ufficiale dopo Peter Andrew Jones

Più recente Lone Wolf Multiplayer Gamebook, uscito nel 2011: un gioco di ruolo minimalista, che usa esattamente le stesse semplici regole della serie di librogame, leggermente riadattate per poter giocare in gruppo (da cui il sottotitolo).

 

 

Ma pare proprio che, per il prossimo gioco, la Cubicle7 e lo stesso autore Joe Dever abbiano intenzione di fare le cose molto più in grande. Tutto questo, naturalmente, se il futuro kickstarter andrà a buon fine.

Un nuovo gioco di ruolo per Lupo Solitario?
99%Punteggio totale
Voti lettori: (4 Voti)
99%

A proposito dell'autore

Lavos-D è un illithid colmo di bontà e di dolcezza, che distilla interamente nei suoi favolosi dolci: per questo non gliene resta più quando scrive i suoi acidissimi articoli. Il suo motto è provare qualsiasi gioco esistente, sennò non lo si può criticare. Quando il suo eterno ruolo di master gli lascia tempo libero lavora a GdRITalia in veste plurima di pasticciere ufficiale, redattore, editor, (re)censore, traduttore in seconda e spalla comica a tempo perso. Da quando si è autoproclamato sommo sacerdote del Grande Cthulhu si è montato la testa e non ci si ragiona più.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.