blue_rose_cover

copertina della prima edizione

Ancora una volta il crowdfunding si rivela un ottimo mezzo per pubblicare giochi di ruolo: la raccolta fondi online per la seconda edizione del discusso GdR Blue Rose ha già superato il traguardo su Kickstarter.

Quando uscì Blue Rose, una decina d’anni fa, suscitò molte perplessità e qualche scherno. Era un gioco che s’ispirava a un filone “romantic fantasy” di nicchia, e a volte citato come “quello con gli animali gay”. Questo non gli impedì di avere comunque un discreto successo (vedi recensione) e di essere pubblicato anche in Italia, complice anche un’eccellente grafica e un sistema di gioco fluido, nonostante il romantic fantasy da non non sia mai arrivato.

 

Ma che cos’è il romantic fantasy? In due parole è una branca del fantasy sviluppatasi nei primi anni ’80. Caratteristica di questi romanzi è che gli eroi, più che dall’eroismo, dovere, onore o avidità, sono spinti all’azione dai loro sentimenti e passioni. Storie in cui non conta tanto chi o cosa combattono, quanto per chi combattono .

 

Da questo punto di vista Blue Rose non deludeva di certo, presentando il mondo di Aldea: una nazione popolata da uomini e da animali intelligenti, i rhydan, che vivevano in armonia in una società egalitaria in cui amore e sentimento venivano vissuti in libertà, senza vincoli di razza e sesso (leggasi: il manuale stesso incoraggiava i legami sentimentali in gioco). Certo, il 2005 era un’epoca in cui i furry non erano ancora di pubblico dominio, per cui l’idea suonava assai meno imbarazzante di adesso, ma il gioco si prestava molto bene a un fantasy diverso dal dungeon crawling, fatto di intrigo, intrecci romantici e subdoli pericoli.

iconic

Contribuivano al successo del gioco anche la suggestiva grafica e la solida base tecnica, tanto che il sistema d20 semplificato per Blue Rose divenne poi il True20.

La nuova incarnazione di Blue Rose non userà più lo stesso sistema: questa volta sfrutterà l’Adventure Game Engine, usato per Dragon Age RPG e Fantasy Age RPG.

La raccolta fondi ha raccolto il triplo dell’obiettivo iniziale e mancano ancora tre settimane alla conclusione. I finanziatori avranno una copia in edizione esclusiva, in finta pelle e con nastrino.

 

blue_rose_demotivational

 

 

 

E, se pensate ancora che Blue Rose sia roba da ragazzine…

 

 

 

 

…guardate il video del kickstarter!

 

Il nuovo Blue Rose su Kickstarter
81%Punteggio totale
Voti lettori: (5 Voti)
81%

A proposito dell'autore

Lavos-D è un illithid colmo di bontà e di dolcezza, che distilla interamente nei suoi favolosi dolci: per questo non gliene resta più quando scrive i suoi acidissimi articoli. Il suo motto è provare qualsiasi gioco esistente, sennò non lo si può criticare. Quando il suo eterno ruolo di master gli lascia tempo libero lavora a GdRITalia in veste plurima di pasticciere ufficiale, redattore, editor, (re)censore, traduttore in seconda e spalla comica a tempo perso. Da quando si è autoproclamato sommo sacerdote del Grande Cthulhu si è montato la testa e non ci si ragiona più.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.