Soffitta-dei-giochi-finitoNET

Oggi, colpevolemente in ritardo perché ho avuto problemi di rete e soprattutto perché quando mi andava (la rete sia ben inteso) ho cazzeggiato amabilmente su FB… Ebbene si anche i Conti sbagliano 😛 Detto questo passiamo direttamente al Free To Play del giorno perché oggi l’articolo sarà un po’ differente dal solito. Innanzitutto non vi invito a scaricarlo perché non è ancora pronto, ma soprattutto perché molti di voi hanno già capito, soprattutto dall’immagine di copertina, dove sto per andare a parare!

Oggi ragazzi, appassionati di guerra e di strategia militare, ma non solo evoco anche gli amanti dei film di guerra di Rambo e del buon Norris (se chiedete chi preparatevi a essere “calciorotati” istantaneamente!), ma soprattutto evoco e mi rivolgo a coloro che amano la narrazione e vogliono provare a calarsi in una delle guerre più sanguinose e devastanti del secolo scorso. Lo so tutte le guerre sono sanguinose e devastanti, ma una in particolare è rimasta nell’immaginario collettivo di un intero popolo, è alla base di opere di altissimo livello come Watchmen, ha dato i natali a capolavori come Full Metal Jacket…

full-metal-jacket

Tu ora finisci questo dannato Free To Play oppure vengo a casa tua e ti strangolo con le tue stesse mani. Capito?

Insomma oggi parliamo della guerra del Vietnam e quindi di riflesso di Fear un gdr free che attualmente utilizza il regolamento di Fate Core o più comunemente detto base. Perché mi occupo di un progetto che non è completo e non potete scaricare?

Per ben tre motivi molto semplici andiamo a vederli assieme:

  1. Fear sfrutta il regolamento di Fate, pertanto se siete curiosi di sapere com’è tale regolamento, come si comporta o cosa significhi questa scelta avete a mio avviso due possibilità: la prima è di comprare il manuale base di Fate Core edito dalla Dreamlord Press oppure andare semplicemente qui e dare un occhio alla sua SRD!
  2. Pensiamo un attimo, che tipo di articolo potrei fare su un’ambientazione che è presa pari pari dai libri o da film come quello del Sergente qui sopra che mi esorta con la sua tipica calma a finire questo ehm articolo 😀 No scherzi a parte, anche solo il pensiero di potersi calare in questa ambientazione a me personalmente risulta difficile perché non tanto per una questione di splatter, ma perché per me interpretare un soldato che sa di essere mandato al fronte con meno di un minuto di aspettativa non riuscirei a interpretarlo. Immagino però che tra voi cari lettori ci siano player migliori del sottoscritto ed è a voi che segnalo questo interessante connubio con uno dei sistemi che probabilmente non è stato scelto a caso. Dico questo perché il gioco è volutamente realistico e mira a riproporre o meglio a riprodurre quelle particolari emozioni.
  3.  Fear è un progetto di Mammuth RPG che vi consiglio di tenere davvero sottocontrollo perché mi sta per dare una mole non indifferente di articoli futuri e ottimi giochi per alcuni di voi. Mi piacerebbe fosse la totalità, ma sono d’accordo nel capire che non siano giochi per tutti i palati.
ermey_imm

Tutto qui? Stai per ricevere visite…

Perfetto… Ehm come non detto. Visto che il colonnello ci tiene molto a una mia ulteriore desamina o meglio ci tiene che si parli bene di Fear, visto che per certi aspetti il Colonnello qui presente per chi non lo sapesse nella saga di John Doe è Guerra e io NON ho intenzione di farlo incazzare ulteriormente posso fare ben più di quello che ho fatto finora ^_^

Ebbene si, vi invito a chiedere all’autore di Fear se è possibile partecipare al progetto, condividete i vostri Actual Play e indicategli cos’è che secondo il vostro parere è da mettere a posto oppure quello che va bene e si può procedere oltre. Ovviamente sono accettati i consigli purché siano costruttivi, come dico spesso io e non siano solo meri insulti, se il gioco non vi piace non state manco a provarlo…

Tutto qui? Eh no signori visto che Guerra è uno stimolo a fare le cose per bene (almeno ci sto provando vale vero?) ecco dove potete trovare informazioni aggiuntive a Fear:

  1. Qui troverete Actual Play delle sessioni dell’autore e ovviamente del suo gruppo; le loro osservazioni sul regolamento che stanno adottando e su quali modifiche stanno implementando al Fate Core, che essendo piuttosto leggero si presta bene, se si ha tempo e pazienza, ma soprattutto si può contare sull’aiuto di una vasta community, una serie di toolkit con i quali personalizzare il gioco alle proprie esigenze;
  2. Dimenticavo una doverosa specifica che mi è tornata in mente poco prima di chiudere l’articolo. Fear non è solo il normale Vietnam storico… C’è anche una forte presenza di orrore sovrannaturale dopo tutto la Guerra si alimenta della Paura O_O

Quindi riassumendo se già un soldato sopravviveva poco, figuriamoci i vostri alter ego ludici! Alla vostra salute e alla vostra Sanità Mentale che volerà via 😛

war zombie

Lo ammetto fa un po’ più Sine Requie, ma cercando orrori di guerra è quella che maggiormente mi ha colpito.

Scherzi a parte il gioco anche solo avendone letto altri che ne parlavano mi ha spinto a metterlo in lista, speravo vivamente di arrivare che fosse completo, ma ahimè ho fatto prima io 😛 Auguro che questa segnalazione porti nuova gente al progetto e che l’autore venga quindi sommerso di commenti e pareri, magari anche critici, ovviamente educati, che possano aiutarlo a finire il progetto e dandogli la classica marcia in più. Ovviamente vi ricordo che è un tipo di gioco che non a tutti potrebbe piacere, del resto il mondo è bello anche perché è vario!

Io ora scappo che ho la sessione serale col mio gruppo. A presto e arrivederci alla prossima settimana, buon Week End e buon gioco!

<< Guerra è contento dell’articfnfasgs lgsmgs ggggh no-n reh-shpir…. >>

Uomo_strozza_una_persona

Cof cof…

Free To Play della Settimana: Fear
100%Punteggio totale
Voti lettori: (1 Vota)
100%

A proposito dell'autore

Presidente dell'Associazione Ludica Oltretempo di Castelnuovo Rangone (Mo). A tempo perso gli piace giocare e provare un po' tutti i giochi di ruolo, anche se preferisce quelli italiani. Nel suo passato ha praticato anche un po' di sport quali nuoto, scherma medievale, e ovviamente anche "soffi air"...

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.