Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Soffitta-dei-giochi-finitoNET

Buon pomeriggio a tutti quanti. Purtroppo consapevole di essere in ritardo, ma soprattutto di non avervi detto nulla la settimana scorsa che avrei saltato l’appuntamento della settimana scorsa, sono qui per farmi perdonare, e spero di farlo nel modo migliore possibile: come vi starete chiedendo immagino…

Ebbene questa settimana post ferragosto avrò modo di farvi trovare non uno, ma bensì due articoli di Free To Play! Il primo lo potrete già leggere oggi e sarà più una microsegnalazione (questo perché il gdr di oggi ne ho già trattato nel lontano 2013 in questo articolo), mentre il prossimo uscirà come tutte le settimane il giovedì pomeriggio. Perché tornare a parlare del gioco di ruolo di Mario Merola? Perché la versione che trovate al vecchio link che vi ho segnalato poco sopra è una versione che è stata creata da Willoword partendo da alcuni file in formato .html e abbelliti con le varie locandine dei film in cui il cantante nonché attore Mario Merola ha interpretato una parte.

Guappo still

Non vi conviene scherzare con lui.

Quindi? che cos’ha questa versione? Al link di “Index Of /maxtest/“, il vecchio sito di Max Lambertini che trattava prima di me tutti i gdr free che si potevano trovare in giro per la rete, ho trovato la versione originale! O almeno se non è quella versione, è più completa di quella che vi ho segnalato a suo tempo in quel vecchio articolo.

Inoltre cosa non da poco potrete trovare tutte le idee malate su come usare il regolamento e come gestire le vostre avventure con un sacco di consigli su come rendere le ambientazioni più famose tutte rivisitate in chiave “Mario Merola”! Insomma un vero manuale in formato .pdf che non può mancare alla vostra collezione!

Ovviamente da leggere e da morirci dal ridere. Ah quasi dimenticavo, finalmente so chi sono gli autori di questa perla di gioco: Roberto e Gianluca Guadagno! Ragazzi grazie per aver creato questo gdr, non solo rido a crepapelle ogni volta che mi capita di posarci gli occhi sopra, ma tutto il manuale, anche la versione di Willoword era veramente qualcosa di imperdibile. Detto questo carissimi lettori, io spero che troviate questa versione più allegra e anche migliore a quella precedente e che riusciate almeno a farci una partita in quanto il mio gruppo NON ci vuole giocare 🙁 cattivi…

A giovedì con il prossimo articolo e scusate ancora per il mancato appuntamento di giovedì scorso!

Free To Play della Settimana: M.Me.R.p.g.
100%Punteggio totale
Voti lettori: (3 Voti)
100%

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.