Alba di Cthulhu - Titolo del gioco

Eccoci qui carissimi! Oggi voglio condividere con voi le mie prime impressioni che ho avuto da mero spettatore (sigh 🙁 ) alla live che ha visto protagonisti i Ragazzi di DiceGames Italia giocare in anteprima assoluta la prima sessione di Alba di Cthulhu. Prima di andare al nocciolo dell’articolo è doveroso e rispettoso per quelli che cadono dal pero o che sono stati ibernati fare un piccolo riassuntino della situazione.

I Ragazzi di DiceGames Italia hanno aperto un canale Youtube nel quale a rotazione giocano di ruolo e propongono al grande pubblico gdr nuovi o addirittura alcuni non proprio recentissimi come Dungeons & Dragons 3.5! Tra interviste e news il canale un paio di giorni fa ha lanciato in rete una notizia bomba: avrebbero iniziato una campagna con Master nientemeno che Leonardo Moretti (per la cronaca autore anche della parte di Sine Requie scritto senza refusi 😛 ) proprio ad Alba di Cthulhu! Cos’è? Si tratta dell’ultima fatica della nuova neonata casa editrice Serpentarium Press, scritto dal Leo e dal Curte (si gli stessi di Sine Requie :O ). Quindi ieri sera munito di patatine e Coca Cola (altrimenti non mi sembra di giocare di ruolo!) ho seguito la live dal loro canale!

Il Presidente Cthulhu

Il megapresidente galattico con tanto di potere temporale! Non vi va bene? Uhm odo rumore di un crunch crunch in lontananza…

La live potete reperirla a questo link, si è loro abitudine tenere tracce delle loro live in modo tale che gli utenti possano vedersele con comodo: a questo punto vi consiglio di fare un giro nelle loro playlist sia mai che c’è qualche altro gioco che vi interessi!

Perfetto ora diamo fuoco alle polveri e vediamo cos’è successo ieri sera 😀

Ehi ma vuoi spoilerarci il video che tu stesso ci hai linkato? Non si fa maledetto spoileratore che non sei altro! Alle torce e ai forconi.

Ehm no… Tranquilli nessuno spoiler, solo l’intro e considerazioni generiche su quello che io stesso ho visto. Perfetto dopo aver calmato le folle vediamo di cosa tratta Alba di Cthulhu!

Ambientazione

L’avventura del Leo è ambientata nella Città di Cthulhu dove egli ne è Presidente e Padrone assoluto. Non ci è dato sapere ancora al momento se è sveglio, se gestisce tutto lui oppure se c’è altro sotto. Conoscendo però il duo macchiavellico di autori sono più propenso per la seconda ipotesi. Gli anni sembrano i fantomatici ’30 del secolo scorso perché dalle battute dei DiceGames Italia si son fatti scappare che non ci sono le email 😀

Le avventure saranno tutte ambientate nella città di R’lyeh! Detto questo il gruppo vive nella grande metropoli tentacolare (cof cof) dove abitano umani, Mi-Go, Dagoniani (gli uomini pesce del racconto di Innsmouth), e Ghoul mangiatori di cadaveri. Queste razze convivono o sono costrette a convivere, dovendo lavorare per sbarcare il lunario cercando di arrivare a fine mese. Ecco si avete letto bene, gli umani hanno più diritti e sono riconosciuti a livello legale, mentre le altre razze sembrano essere tenute meno in considerazione! Per esempio se un Mi-Go volesse aprire un negozio dovrebbe usare come prestanome legale un uomo, sempre se lo trova… Questa cosa mi ha lasciato un po’ perplesso, ma vediamo come è spiegata nel manuale prima di bollare negativamente la cosa!

Girare per R’lyeh non sembra facile, il Curte in un commento della chat, mentre i ragazzi giocavano ha precisato che:

“[…]usare le bici in una città non euclidea non è proprio una bella idea“!

Non è tutto, per la tentacolare città c’è la possibilità di usare il “Tentacolbus” una sorta di trenino mosso da tentacoli che toccando terra si danno la spinta permettendo il movimento. Il biglietto costa un dollaro, e c’è perfino il rischio di venire mangiati :O Speriamo che la vecchietta si sia salvata ma ho i miei dubbi.

P.s.: Una menzione d’onore al Leo! Fare vecchie e vecchietti è veramente il TOP! Gli vengono dannatamente bene!

L'allegro gruppo di gioco!

Ecco in tutta la loro bellezza i giocatori con i nomi dei loro personaggi!

La creazione del gruppo e dei personaggi

Sia il Leo che i ragazzi di DiceGames Italia non hanno mostrato la creazione dei pg (monelli direbbe qualcuno), ma il Dr. Hannibal Strainer, Luca colui che solitamente fa il Master al gruppo, ha spiegato a inizio live che:

[…] non importa quanti siete a giocare, avrete sempre 300 dollari con cui dovrete comprarvi tutto l’equipaggiamento iniziale!

Esatto signori e signore avete letto bene! Pare che in Alba di Cthulhu le vostre finanze siano poche, tanto che se non lo comprate in game NON l’avete! Il gruppo di giocatori per tutta la partita ha dovuto quindi fare le scelte in base ai soldi in cassa! Un limite? Un elemento che renderà le vostre partite ancora più strategiche e vi farà ponderare attentamente le scelte dei vostri personaggi? A mio umile parere questo elemento caratterizzerà molto le partite e sarà un elemento distintivo del gioco che spaccherà l’opinione pubblica su questo gdr!

Carte da Poker o Pinacolo

Carte per tutti i giocatori e i Master. Se qualcuno compie gli anni e gioca ad Alba di Cthulhu sapete cosa regalargli!

Regolamento

Per quello che ho potuto vedere ogni giocatore ha, a sua disposizione, un proprio mazzo di carte di quelli da poker o scala 40 con anche i Jolly. Ogni azione prevede l’estrazione della prima carta della carta, in alcuni casi il Master vi potrà far estrarre due carte o addirittura tre e lui sceglierà quella peggiore. Le figure quali J, Q e K paiono avere significati differenti come d’altronde siamo già abituati in Sine Requie.

Gli Assi paiono essere anche in Alba di Cthulhu il miglior risultato a cui si può ambire, mentre i Jolly possono essere usati immediatamente e contano come un Asso dello stesso colore. Non è finita qui: potete segnarli sulla scheda e bruciarli in un secondo momento. Purtroppo il giocatore che ha avuto la fortuna di pescarne due O_O li ha usati all’interno della prima sessione e pertanto non ci è dato sapere se si possono tenere. Inoltre ci sono peculiarità che ti permettono di estrarre più carte e far scegliere al giocatore quella migliore. In ultimo un occhio ai punti ferita: sembra che qui si muoia facilmente, ma qui vi lascio alla visione della live.

Conclusioni e Impressioni

Quello che ci è stato mostrato in Alba di Cthulhu ieri sera, è stato un ottimo antipasto e almeno per me una molla in più che mi spingerà a comprarlo a Lucca Comics & Games 2015. Purtroppo però devo ammettere che vedere gli umani più avvantaggiati rispetto per esempio ai Mi-Go che hanno una scienza e una tecnologia senza pari mi ha lasciato davvero perplesso. Inoltre  ci sono due cose che mi hanno incuriosito e anche molto: una è il fatto che Ghoul e Umani vadano d’accordo e l’altra è che anche razze come i Dagoniani e i Mi-Go si interessino di investigazioni. Tenete conto che giudico da quello che ho visto, ma conoscendo il duo di autori sicuramente c’è una spiegazione logica a questo elemento.

Alba di Cthulhu quindi probabilmente stravolge il canone? Aspettiamo pazientemente la seconda parte della live per maggiori dettagli!

Prime impressioni: Alba di Cthulhu a DiceGames Italia
64%Punteggio totale
Voti lettori: (53 Voti)
64%

A proposito dell'autore

Presidente dell'Associazione Ludica Oltretempo di Castelnuovo Rangone (Mo). A tempo perso gli piace giocare e provare un po' tutti i giochi di ruolo, anche se preferisce quelli italiani. Nel suo passato ha praticato anche un po' di sport quali nuoto, scherma medievale, e ovviamente anche "soffi air"...

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata